Amnesty e UsigRai: "Juve e Lazio, non giocate la Supercoppa in Arabia Saudita"

17.09.2019 11:40 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Amnesty e UsigRai: "Juve e Lazio, non giocate la Supercoppa in Arabia Saudita"

Il "Corriere della Sera" pubblica una lettera inviata da Amnesty International e UsigRai ai presidenti di Juventus e Lazio per evitare lo svolgimento della finale di Supercoppa italiana in Arabia Saudita: "Nonostante la grande campagna di comunicazione messa in campo dal governo saudita per accreditare un paese impegnato nelle riforme” – si legge nella lettera inviata ad Agnelli e Lotito –  “la situazione dei diritti umani rimane estremamente preoccupante. Se è stato abolito il divieto di guida per le donne ed è stato riformato l’istituto del ‘guardiano maschile’ da cui dipendeva ogni scelta riguardo alla vita personale e pubblica delle donne, le attiviste che avevano promosso le campagne su quei temi languono in carcere“. La lettera, poi si conclude così: "Si tratterebbe piuttosto di subordinare un ritorno in Arabia Saudita solo a fronte di effettive, concrete e misurabili riforme nel campo dei diritti umani, prime tra tutte, la scarcerazione delle decine di uomini e donne in prigione solo a causa delle loro idee e l’introduzione della libertà di stampa".