Adani: "Allegri è venuto alla Juve per raccogliere, non per ricostruire. La squadra gioca a caso"

30.11.2021 12:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Adani: "Allegri è venuto alla Juve per raccogliere, non per ricostruire. La squadra gioca a caso"
TuttoJuve.com

Intervenuto alla "Bobo TV" su "Twitch", Lele Adani, ex difensore, tra le altre, di Fiorentina ed Inter, commenta così l'operato di Max Allegri sulla panchina della Juventus fino ad oggi: "Allegri? Non sarebbe tornato se non pensasse di avere la rosa migliore. E’ venuto per raccogliere, non per ricostruire. Deve combattere con il suo ego, dire che c’è stato un errore di valutazione sarebbe troppo facile. È lui quello che dice che conta solo vincere. Pensi che la gente sia stupida? Dopo l’Atalanta, come si può dire di aver fatto i complimenti ai ragazzi? L’Atalanta era al 30-40% delle sue possibilità, erano senza Gosens, Hateboer, Muriel, Koopmeiners. Non può bastare palla a Dybala e speriamo, oltretutto in tre vittorie su sei in campionato l’argentino non c’era. Con o senza Dybala, può sia vincere che perdere, perché il gioco è affidato al caso”.