Masala (Gazzetta): "Juve ancora solida e spietata. Milan e Inter sono avvisate"

21.01.2021 15:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Masala (Gazzetta): "Juve ancora solida e spietata. Milan e Inter sono avvisate"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Andrea Masala ha commentato il successo della Juventus lanciando un avvertimento alle milanesi: "Ancora tu, Ronaldo. Ancora tu, Juve. La Supercoppa va a chi in Italia ha governato nell’ultimo decennio, il Napoli si arrende dopo aver lottato, come richiede Gattuso. Juve-Napoli in campionato non si è ancora giocata. In un girone d’andata quanto mai dantesco a causa della pandemia, che per fortuna non si è trasformato in una Serie Asl, l’unico big match rimandato è stato proprio la sfida di ieri. Ma qualcosa si intuisce. La Supercoppa, per quanto luccicante, sarebbe un trofeo fine a se stesso, non rilascia pass per l’Europa. Ad annata inoltrata, però, può dare nuovo slancio. Un club che non si fa sfuggire uno scudetto dal 2012, quando c’era ancora Pirlo in campo, può avere bisogno di una Supercoppa? Un fuoriclasse che ha vinto cinque Champions ha la sfrenata esigenza di portarsi a casa un altro titolo? Sì, la risposta è sì, non ci sono dubbi. Con il successo di Reggio Emilia, la Juve e Ronaldo fanno capire, anche senza effetti speciali, che sanno ancora farsi valere. Non che nessuna delle concorrenti in A si fosse inventata chissà quale film, con una Signora in dissolvenza dopo la figuraccia di San Siro. Pirlo con il suo 2-0 ottiene la fiducia necessaria per continuare a lavorare su un progetto ancora da rifinire. Con la Supercoppa in mano, sorride e soprattutto rivede il suo gruppo che lotta, solido e cattivo quanto basta. Insomma, la Signora che al di là delle rughe e dei lifting tutti rispettano. A cominciare dalle vecchie conoscenze Milan e Inter. Ancora lei…".