IMBARAZZANTE

12.02.2024 22:42 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
IMBARAZZANTE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus deve provare a riprendere la marcia con l’Udinese. Massimiliano Allegri sceglie Milik e Chiesa in avanti, MCKennie, Rabiot e Locatelli a centrocampo, esterni Cambiaso e Weah, difensori Alex Sandro, Gatti e Bremer, tutti davanti a Szczesny. 

Nell’Udinese, Lucca il giocatore più in forma con Samardzic da tenere sott’occhio.

Juventus che parte a ritmo lento ma dopo sette minuti primi due spunti di Chiesa prima per Cambiaso che crea scompiglio e poi con una conclusione centrale. 

L’Udinese si chiude a doppia mandata e prova a creare problemi sui corner, mentre la squadra di Allegri fatica un po’ a creare opportunità pulite. 

L’Udinese passa al minuto venticinque con Giannetti che approfitta di una carambola con Alex Sandro goffo.

La Juve prova a reagire con Milik che devia una conclusione di Cambiaso, ancora Juve con Rabiot da lontano. 

La Juventus rischia il contropiede e Bremer si prende un giallo che gli farà saltare Verona. Prima occasione anche per Milik con Okoye che salva. 

Primo tempo totalmente deludente della Juventus e Udinese avanti. 

Inizio ripresa con poca reattività della Juventus, ci prova Milik ma viene murato di mano ma non è fallo. Segna Milik ma il gol e’ annullato perché la palla esce sul corner. Esce uno spento Weah ed entra Yildiz. 

Dentro anche Iling e Nicolussi Caviglia per Chiesa e Locatelli. I bianconeri non creano nulla, anche se Yildiz non arriva per poco su una bella palla. 

Finale abbastanza imbarazzante per una Juventus che non ha dimostrato di essere all’altezza. Ci sarà da ragionare molto sul presente e sul futuro perché  ci sono sconfitte e sconfitte. 

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve