ALLEGRI PONE L’OBIETTIVO E NON PARLA DI RINNOVO

25.02.2024 08:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
ALLEGRI PONE L’OBIETTIVO E NON PARLA DI RINNOVO
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri vuole tornare alla vittoria ed ha fissato chiaramente l'obiettivo, senza se e senza ma. La settimana secondo il mister è stata buona, ora arriva una gara contro una formazione che ha avuto nel girone di ritorno qualche problema ma che non e sottovalutare. 

Non ci sarà la difesa a quattro perché per Allegri si difende sempre a quattro e non si cambierà nulla. 

Alcaraz potrebbe giocare: "Sono contento di quello che sta facendo. Domani può giocare. Quest'anno abbiamo fatto tre partite simile con Bologna, Sassuolo e Verona. In queste partite può succedere di tutto. A Verona abbiamo fatto delle buone cose, ma dobbiamo tornare ad esser ordinati e compatti".

L'obiettivo in testa è chiaro: "Per costruire bisogna far fatica e grande sacrificio, però se non hai equilibrio rischi di farti male. Per noi è importante concentrarci su quello che dobbiamo fare e qualificarci per la Champions, poi tutto il resto non conta. Dobbiamo concentrarci sulla partita di domani e fare un tot di punti per la Champions.Ho già passato questi momenti e sta a noi rovesciare questo momento. Nessuno può regalarci una vittoria. Vincere ci farebbe vedere le cose in un altro modo come succede sempre. Non eravamo dei fenomeni e non siamo diventati brocchi ora. Per noi è un'opportunità di crescita. Dopo quella di domani mancheranno 12 partite dove dobbiamo fare i punti per la Champions".

Sul futuro nessuna indicazione: "In questo momento non firmerei niente, perchè ho un contratto. Adesso bisogna portare la Juventus in Champions. La Juventus è una società che sarà pronta per programmare il futuro, perchè Scanavino, Manna e Giuntoli programmeranno al meglio il futuro. Io devo lavorare sul raggiungimento del nostro obiettivo e cercare di vincere domani e superare questo momento"

Non si parla del potenziale tridente:"Lavoreremo in futuro per mettere un tridente con Yildiz, Chiesa e Vlahovic. Anche quando giochiamo con Cambiaso lui è un giocatore offensivo. Abbiamo preso troppi gol nelle ultime partite e non va bene".

La Juventus oggi non ha nient'altro da fare che vincere per non vedere le contendenti champions avvicinarsi troppo. 

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve