LIVE TJ - JUVENTUS-INTER 2-0 - Il derby d'Italia è bianconero, Rabiot e Fagioli decidono il match

06.11.2022 22:38 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
LIVE TJ - JUVENTUS-INTER 2-0 - Il derby d'Italia è bianconero, Rabiot e Fagioli decidono il match
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

51' - Doveri manda tutti negli spogliatoi, la Juve vince per 2-0 grazie alle reti di Rabiot e Fagioli. I bianconeri salgono a 25 punti in classifica e si avvicinano al quarto posto ora distante a due punti, scavalcando proprio i nerazzurri fermi a 24. Grazie per aver seguito la nostra diretta testuale, un saluto e un augurio di una buona serata.

49' - Olè dal pubblico per il giropalla dei bianconeri.

46' ANCORA BREMER - Un muro difensivo l'ex Toro, è ancora lui a metterci il piede per anticipare Lautaro.

45' - L'arbitro concede sei minuti di recupero.

40' CHIESA VICINISSIMO AL TRIS - Si vuole unire alla festa anche Chiesa, ma l'ex viola non è freddo abbastanza e si fa ipnotizzare da Onana. Ma c'era comunque posizione di offside.

38' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DI FAGIOLI - Capovolgimento di fronte, con Bremer provvidenziale a bloccare un'azione pericolosa dei rivali e fa ripartire il contropiede con Kostic che serve Fagioli che insacca con deviazione di Gosens. E' 2-0 Juve.

37' - Gosens attacca fallosamente Cuadrado, è calcio di punizione per i bianconeri.

35' - Applausi anche per Miretti, autore di una partita non semplice da gestire, al suo posto Di Maria.

34' - Dzeko, di testa, prende il tempo a Danilo e non inquadra la porta.

31' PALO DI KOSTIC!!! - Paratone di Onana che devia sul palo la conclusione mancina di Kostic indirizzata all'angolino.

28' ANCORA TEEEEEK - Super parata di Szczesny che ipnotizza Lautaro e gli nega la gioia del gol, che parata di Tek!!

27' - Ovazione per il ritorno in Serie A di Chiesa, Allegri toglie Milik.

26' - Tiro potente di Calhanoglu che abbatte Danilo, il fischietto di gara ferma il gioco.

22' - Doveri estrae il giallo a Skriniar per il brutto intervento su Alex Sandro.

20' - Lunga attesa, ma Doveri alla fine annulla per fallo di mano il gol di Danilo. Lunghe proteste bianconere.

17' - Azione sotto la lente di ingrandimento del Var, con Doveri che attende l'esito del controllo.

16' DANILOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO - Derby d'Italia a tinte bianconere: angolo battuto da Kostic, oggi in versione assistman, Danilo anticipa de Vrij e punisce Onana. E' raddoppio bianconero.

15' - Juve in avanti e guadagna un buon corner con Miretti.

13' - Mkhitaryan recupera Miretti che aveva un po' di campo, l'intervento dell'armeno è regolare.

11' - Ammonito Calhanoglu, che lo aveva evitato nel primo tempo, per aver fermato Miretti in maniera irregolare.

8' - Rabiot, evidentemente in fiducia dopo il gol, prova a servire Milik che di poco non arpiona il pallone.

6' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DI RABIOT - Micidiale la ripartenza di Kostic che si fa tutto il campo e mette in mezzo un pallone d'oro per Rabiuot che di piattone col destro non lascia scampo ad Onana. E' vantaggio per i bianconeri.

5' - Danilo sporca il cross di Dimarco, nuovo calcio d'angolo per gli ospiti.

3' SZCZESNY!!! - Prodigioso l'intervento dell'estremo difensore che devia una conclusione pericolosa di Calhanoglu.

2' - Cross di Dimarco, il portierone bianconero non evita il corner.

1' - Doveri fischia l'inizio della ripresa.

21:45 - Squadre in campo, si aspetta solo il fischio di inizio della ripresa.

C'è poco bianconero nel primo tempo della Juve, che subisce specialmente nella parte finale di frazione le velleità dell'Inter. Partita bloccata e molto tattica, la Vecchia Signora non riesce a sfondare sugli esterni e Milik è isolato. I nerazzurri, come detto, si fanno preferire negli ultimi minuti nel momento in cui alzano il baricentro e creano i maggiori pericoli. Ci risentiamo tra 15'.

46' - Si chiude a reti inviolate, è 0-0 il finale di primo tempo tra Juve ed Inter

44' - Juve in sofferenza, l'Inter guadagna un nuovo corner.

42' - L'Inter si divora in vantaggio con Dumfries, ben imbeccato da Barella, che a tu per tu con Szczesny l'alza troppo. Juve fortunata.

40' - Rabiot trattiene vistosamente Dzeko, è fallo per Doveri.

37' - Bremer vuole continuare, intanto si scaldano Bonucci e Gatti.

36' A TERRA BREMER - Bremer rimane a terra dopo uno stop, il brasiliano non sembra farcela.

34' - Gamba alta di Skriniar su Kostic, Doveri fischia fallo e non ritiene di ammonire lo slovacco al secondo fallo in meno di dieci minuti.

33' - Conclusione di Dumfries centrale, Szczesny la prende senza problemi.

30' SI METTE IN PROPRIO KOSTIC - Vuol festeggiare al meglio il compleanno Kostic, ma il suo sinistro non trova la porta.

27' CHE VISIONE DI MIRETTI - Bravissimo Miretti a trovare una via di passaggio per Cuadrado che poi si fa rimontare da Dimarco e conquista un corner pericoloso.

26' - Skriniar ferma con le cattive Rabiot, l'arbitro ammonisce verbalmente il nerazzurro.

25' - Sul calcio d'angolo di Calhanoglu, Lautaro la devia sulla testa di Dzeko che per poco non trova l'incrocio dei pali.

24' - Doveri sorvola su un tackle di Mkhitaryan su Milik, dalla successiva azione l'Inter riesce a conquistare un pericoloso calcio d'angolo.

22' - Lancio dalle retrovie per Barella, Bremer di testa aiuta Szczesny ad agguantare il pallone.

18' BREMER! - Il difensore bianconero recupera palla e rimane in avanti, sul cross di Kostic è sfortunato a non trovare la porta sulla deviazione in sforbiciata.

17' - Fagioli prova a pescare Miretti, ma il 20 bianconero non riesce ad arpionare il passaggio.

15' - Ancora un richiamo di Doveri, questa volta a Kostic, ad un giocatore bianconero.

12' - Fermo a terra Acerbi dopo uno scontro con Locatelli.

10' - Bolide dalla distanza di Calhanoglu, Szczesny a terra la blocca in due riprese.

7' - Giropalla sterile della Juve, che sembra non saper cosa fare con il pallone.

4' - Lautaro, all'altezza del dischetto, di sinistro per poco non trova la porta. Primo pericolo per i bianconeri.

3' - A seguito di uno scontro di gioco, Doveri redarguisce Fagioli

2' - Dimarco tenta la conclusione dopo un ottimo controllo, il tiro centra Dzeko e il pallone si spegne sul fondo, anche se Alex Sandro prova a rigiocarlo una volta uscita la sfera.

20:45 - Doveri concede il via alle danze, è iniziata Juve-Inter

20:42 - Squadre in campo, Juve ed Inter stanno facendo il loro ingresso in campo in questo momento.

20:39 - Risuona l'inno bianconero.

20:30 - In homepage trovate le parole di Massimiliano Allegri (clicca qui per leggere) e Arek Milik (clicca qui per leggere) rilasciate a Dazn.

20:15 - Tre soli gol subiti allo Stadium per la Juventus che è in questo momento la miglior difesa del campionato con 7 gol subiti. L'Inter, invece, in trasferta ne ha subiti 14 e ha una differenza reti negativa. 

20:08 - Fischi sonori, invece, per i nerazzurri durante il loro ingresso sul terreno di gioco.

20:07 - Boato per i bianconeri che fanno il loro ingresso in campo per il riscaldamento.

20:04 - I portieri in campo per il riscaldamento, i giocatori di movimento devono ancora entrare.

20:01 - Il derby di Roma è biancoceleste, è Felipe Anderson a far godere la Lazio. La Roma di Mourinho cade per 0-1 e si fa scavalcare in classifica proprio dai rivali cittadini.

19:55 - Qualche dato statistico: 6 vittorie nelle ultime 10 (su 11 giocate in Serie A) allo Stadium per i bianconeri, con 2 pareggi e 2 sconfitte.

19:35 - FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-5-1-1): 1 Szczesny; 6 Danilo, 3 Bremer, 12 Alex Sandro; 11 Cuadrado, 44 Fagioli, 5 Locatelli, 25 Rabiot, 17 Kostic; 20 Miretti; 14 Milik. A disposizione: 23 Pinsoglio, 36 Perin, 7 Chiesa, 15 Gatti, 19 Bonucci, 22 Di Maria, 24 Rugani, 30 Soule. Allenatore: Massimiliano Allegri.

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 15 Acerbi; 2 Dumfries, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 10 Lautaro. A disposizione: 1 Handanovic, 21 Cordaz, 5 Gagliardini, 8 Gosens, 11 Correa, 12 Bellanova, 14 Asllani, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 45 Carboni, 77 Brozovic, 95 Bastoni. Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Doveri. Assistenti: Carbone, Giallatini. Quarto ufficiale: Ayroldi. VAR: Di Paolo. Assistente VAR: S. Longo.



19:30 - Juventus arrivata allo Stadium, Inter un po' in ritardo. 

19:20 - Sale ovviamente l'attesa all'Allianz Stadium per il derby d'Italia di questa sera. I tifosi si preparano ad accogliere calorosamente la squadra. Sono tra i 1000 e i 1500 i sostenitori bianconeri che stanno attendendo l'arrivo del pullman della formazione di Massimiliano Allegri. Calorosa accoglienza per caricare al massimo le pedine in vista di un appuntamento che rappresenta lo snodo cruciale del prosieguo in campionato.

19:00 - Tra poco le squadre allo Stadium. 

18:50 - 




18:19 - MILIK IN ATTACCO - Questa sera, l'attacco della Juventus sarà guidato da Milik alle sue spalle dovrebbe esserci Miretti. 

16:47 - CONFERMA PER FAGIOLI - A centrocampo, Allegri dovrebbe confermare Fagioli insieme a Locatelli e Rabiot, mentre sulle fasce ci saranno Cuadrado e Kostic.

15:51 - IN DIFESA TORNA BREMER - La Juventus, per la gara contro l'Inter, ritroverà Gleison Bremer. Il brasiliano sarà titolare nella difesa a tre con Danilo e Alex Sandro.

14:14 - I CONVOCATI - La Juventus, tramite il suo sito internet ufficiale, ha diramato l'elenco dei convocati per la gara contro l'Inter: 

Szczesny 

Perin

Pinsoglio

Alex Sandro

Bonucci 

Bremer

Danilo 

Gatti 

Rugani 

Cuadrado 

Kostic 

Locatelli 

Fagioli 

Miretti

Rabiot 

Chiesa 

Di Maria 

Milik 

Soulè 

12:11 - ALLEGRI PUNTERÀ SUL 3-5-1-1 - La Juventus, questa mattina, ha svolto la rifinitura in vista della gara contro l'Inter. Per questo match Massimiliano Allegri si affiderà al 3-5-1-1: in porta ci sarà Szczesny. In difesa tornerà Bremer che giocherà con Danilo e Alex Sandro. A centrocampo da destra verso sinistra si muoveranno Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot e Kostic. Mentre alle spalle di Milik ci sarà Miretti. Per la gara di questa sera resta in dubbio Dusan Vlahovic e adesso si attende l'elenco dei convocati di Massimiliano Allegri per sapere se DV9 potrà essere almeno in panchina. 

Juventus (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Miretti; Milik.