Zilliacus ricercato a Singapore, l'Interpol emette un avviso rosso nei confronti del magnate che vuole acquistare l'Inter

21.02.2024 16:00 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Zilliacus ricercato a Singapore, l'Interpol emette un avviso rosso nei confronti del magnate che vuole acquistare l'Inter
TuttoJuve.com

Potrebbero esserci in arrivo problemi notevoli per l'imprenditore finlandese Thomas Zilliacus (nella foto dell'articolo), salito agli albori delle cronache sportive italiane per il suo desiderio di acquistare l'Inter da Suning, espresso più volte anche tramite pubbliche interviste.

Adesso rischia di finire nei guai, almeno per quanto riguarda Singapore. Come si apprende da Bloomberg, infatti, dalle istituzioni giudiziario del paese asiatico è stato emesso un mandato di arresto nei confronti di Zilliacus, finito anche nel mirino dell'Interpol che ha destinato a lui un avviso rosso, provvedimento che stabilisce l'estrema pericolosità di un soggetto ricercato dalla legge.

Ma perché tutto questo? Il cuore della questione riguarda la presunta dichiarazione di dichiarazioni ingannevoli da parte di Yuuzoo, azienda locata proprio a Singapore della quale lo stesso Zilliacus era in precedenza il vertice più alto. Nel comunicato della Polizia di Singapore si legge: "Dopo le indagini, diverse di tali relazioni finanziarie rilasciate da YuuZoo tra il 2015 e il 2016 sono state accusate di essere ingannevoli in modo sostanziale nel senso che hanno sovrastimato il fatturato di YuuZoo di 4,6 milioni di dollari USA a 18,8 milioni di dollari USA".