Sportitalia - Agente Buffon: "Gigi può giocare ancora un paio d'anni. Poi gli ho consigliato di fare l'allenatore. Presidenza Carrarese? Lì fece gesto per la città"

15.10.2019 09:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Sportitalia - Agente Buffon: "Gigi può giocare ancora un paio d'anni. Poi gli ho consigliato di fare l'allenatore. Presidenza Carrarese? Lì fece gesto per la città"

Silvano Martina, agente di Gigi Buffon, è stato ospite di Michele Criscitiello su Sportitalia. Tuttojuve.com ha ripreso il suo intervento:

Possiamo dire che il ritorno di Buffon è stato giusto?
"Direi giustissimo, perchè è ancora competitivo, è forte, ha 42 anni a gennaio. Io penso che occasioni per giocare ne avrà abbastanza quest'anno. L'importante è che faccia bene".

Può essere il nuovo Nedved?
"Non lo so, io penso che possa giocare ancora un paio d'anni".

E arrivare a 44?
"Sì".

Poi entrerà nello staff della Nazionale?
"Personalmente gli ho consigliato, tra qualche anno, quando avrà deciso di smettere, di fare l'allenatore".

Perchè?
"Perchè lui può fare tutto".

E la sua risposta qual è stata?
"L'idea gli può anche piacere".

Una battuta cattiva: fagli fare l'allenatore, ma non il presidente.
"Alludi alla Carrarese? Lì è stato un gesto che ha voluto fare alla sua città. Era il caso che qualcuno gli desse una mano in quell'occasione e non lasciarlo da solo".

Quella da presidente della Carrarese è stata una piccola macchiolina nella carriera calcistica.
"Guarda, lui ha messo solo i soldi perchè giocava, era a Torino, non era neanche presente. Ha fatto veramente un gesto verso la sua città, perchè altrimenti la squadra non si sarebbe iscritta". 

Quanti soldi ha perso da presidente?
"Non lo so e non è neanche giusto che io lo dica".

Era per capire quanti soldi perdono i presidenti di Serie C con i club.
"Per una squadra di Serie C, non spendendo tanto, 1,2-1,3 milioni ti partono, facendo le cose tranquille. E incassi 200mila euro".

Con 1,2 milioni retrocedi...
"E infatti sono retrocessi. Devono pagare un'aliquota del 20% sulla tassazione, perchè se uno deve dare 30mila euro a un ragazzo e gli costa 65-70, incassi in tutto l'anno 150mila, come li paghi?".(trascrizione a cura di Tuttojuve.com)