Fratini: "Alla Juve interessa Raspadori. E ora i bianconeri aspettano Patino"

01.03.2024 17:10 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Fratini: "Alla Juve interessa Raspadori. E ora i bianconeri aspettano Patino"
TuttoJuve.com

Michele Fratini, intermediario e talent scout, ha parlato in diretta ai microfoni di Tv Play.

RASPADORI INTERESSA ALLA JUVE – “Torno a ribadire che Raspadori interessa alla Juve. Perché è poliedrico, ha fatto la mezzala, l’esterno, la seconda punta, il centravanti, il falso-nueve ai tempi di De Zerbi. Che poi al Sassuolo aveva davanti un certo Ciccio Caputo, ma lui ogni volta era chiamato riusciva a stupire”. 

ZANOLI È DAVVERO FORTE – “A parte Raspadori, che Giuntoli conosce bene, si sentono tanti nomi ma c’è un altro calciatore, Zanoli, che Giuntoli l’ha portato dal Carpi fino al Napoli. È un 2000, ma è un ottimo profilo. Si parla di giovani ma questo è veramente forte. A prescindere che giochi o meno ora a Salerno, ma quando era alla Samp l’anno scorso in prestito ha fatto bene, ma anche a Napoli. Non mi stupirei se Giuntoli lo prendesse alla Juve. Quando era al Napoli non poteva seguire tutti i giocatori, però gli anni passano e il Napoli stesso può prenderlo in considerazione. Io penso che tra Juve e Napoli i rapporti saranno aperti, in primis perché lo stesso Giuntoli ha fiducia nei calciatori che ha avuto e che ha portato. Entrambi sia Raspadori che Zanoli li ha visti crescere. Quindi volendo ringiovanire la rosa come ha fatto a Napoli, nella Juventus è avvantaggiato perché ha fatto debuttare diversi Under23. Penso a Soulé che ha dimostrato di valere, perché 10 reti a Frosinone valgono e quando rientrerà a Torino chiederà spazio. Ovviamente poi se la Juve tornerà in Champions dovrà avere una rosa profonda e di qualità”.

LA JUVE ASPETTA PATINO – “Ho notato che ultimamente Charlie Patino è andato un po’ giù moralmente, non ha alzato il livello. Io mi chiedo se lui pensasse già di andare a Torino a gennaio e se è pronto ad andare a giugno. Alcaraz è un buon giocatore, ma va visto bene perché è arrivato adesso, è un jolly, può stare davanti alla difesa, fare la mezzala e il trequartista addirittura in fase propositiva. Io però penso che Patino sia il profilo che sta aspettando la Juve”. 

ALLEGRI STA OTTENENDO I RISULTATI – “È vero che contano i risultati e quest’anno li stanno raggiungendo, ma per Allegri vediamo. Giuntoli conosce benissimo Allegri. Molti tifosi ora lo mettono in discussione perché poteva vincere con Empoli e Udinese, ma è anche vero che con quest’Inter arriverebbero secondi in tanti, perché ha un organico diverso ed è più forte. La Juventus sta facendo bene, anche se il distacco è tanto”.