Di Canio: "Ho visto una Juve più coraggiosa. Nonge? Un ragazzino, può capitare di sbagliare così"

04.03.2024 18:20 di Marta Salmoiraghi Twitter:    vedi letture
Di Canio: "Ho visto una Juve più coraggiosa. Nonge? Un ragazzino, può capitare di sbagliare così"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

L'ex calciatore Paolo Di Canio, ha parlato ai microfoni di 'Sky Calcio Club' analizzando la prestazione della Juventus di ieri sera che ha perso 2 a 1 in casa del Napoli. 

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni riportate da TMW: "Le difficoltà incontrate dalla Juventus nel secondo tempo erano dovute al fatto di non avere cambi all'altezza per continuare a dare quella pressione. Nonge è un ragazzino, gli è capitato Osimhen che è il calciatore più problematico di tutti: tu pensi di avere la palla e invece lui ti arriva con quel piedone e ti anticipa. Osimhen non si arrende mai. La pressione è stata fatta nei momenti giusti, quando il Napoli non era organizzato. Ho visto una Juve più coraggiosa e anche Chiesa è un giocatore ritrovato. Però Vlahovic: tre palle gol così, un gol lo devi fare".