Corsport - Sesto Pallone d'Oro per Messi. CR7 dovrà accontentarsi del premio per il miglior giocatore della scorsa Serie A

02.12.2019 09:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Corsport - Sesto Pallone d'Oro per Messi. CR7 dovrà accontentarsi del premio per il miglior giocatore della scorsa Serie A

C’è grande attesa per la cerimonia di Consegna del Pallone d’Oro, che verrà consegnato oggi a Parigi. Il Corriere dello Sport non ha dubbi, a meno di clamorose sorprese il premio andrà a Lionel Messi che vincerà dunque il sesto riconoscimento diventando il giocatore della storia ad averne vinti di più. Cristiano Ronaldo si dovrà accontentare del riconoscimento come miglior giocatore della scorsa Serie A che gli sarà consegnato a Milano al Gran Già del Calcio AIC in programma a Milano. Un premio ambito, ma non sicuramente ciò che si aspettava di alzare oggi. Secondo le ultime previsioni, Ronaldo dovrebbe essere fuori dal podio, al quarto posto, con 133 preferenze contro le 446 di Messi. Secondo e terzo Van Dijk (382) e Salah).

CR7, dunque, non andrà a Parigi, ma farà un blitz a Milano per ritirare il premio AIC. “La certezza sulla sua presenza al Megawatt Court arriverà solo oggi pomeriggio, ma gli organizzatori, l’Aic e la Dema4 di Demetrio Albertini e Manuela Ronchi, hanno previsto un servizio d’ordine imponente perché le rassicurazioni arrivate dall’entourage del portoghese sono state che non avrebbe disertato la premiazione. Ronaldo, oltre ad essere il più votato dalla giuria composta da calciatori di A, allenatori, arbitri, giornalisti, ct ed ex ct, avrà un posto del tridente della squadra ideale del 2018-19. Le altre due maglie là davanti saranno per Zapata e Quagliarella. Il top 11 sarà completato dal portiere Handanovic, dai difensori Cancelo, Chiellini, Koulibaly e Kolarov e dai centrocampisti Barella, Pjanic e Ilicic. Il premio come miglior allenatore andrà a Gasperini che ha superato Max Allegri, mentre Rocchi ancora una volta sarà il miglior arbitro. Tonali miglior giovane della B, ma premi anche per le migliori calciatrici della scorsa stagione. Una curiosità: i vini serviti alla cena firmata dallo chef Oldani sono prodotti da Andrea Pirlo (il Nitor della sua azienda Pratum Coller) e da Luciano Spalletti (il Bordocampo della sua Rimessa Montaione)”, scrive il Corsport.