Aronica: "Napoli, le perdite di Giuntoli e Spalletti hanno influito su tutto"

12.02.2024 20:20 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Aronica: "Napoli, le perdite di Giuntoli e Spalletti hanno influito su tutto"
TuttoJuve.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Salvatore Aronica, ex difensore che in carriera ha giocato più di 100 partite con la maglia del Napoli, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare di Walter Mazzarri, con cui in passato ha condiviso le esperienza alla Reggina e proprio al club azzurro: "Ho un ottimo rapporto con il mister, mi ha allenato per 7 anni... Qualche mese fa - rivela -, quando lui è tornato sulla panchina del Napoli, sono stato contattato per entrare a far parte del suo staff".

Come mai poi però ha deciso di non intraprendere questo percorso insieme a lui?
"La trattativa, poi, non si è chiusa, ma non per volere di Mazzarri, sono sorte altre problematiche. Penso che lui ce la stia mettendo tutta per riuscire a risollevare questo Napoli, in una stagione balorda".

I problemi del Napoli sono riconducibili alla vittoria della Scudetto arrivata l’anno scorso dopo 33 anni di astinenza?
"Ritengo che non sia così, una vittoria del genere può solo darti slancio. Penso che le perdite del direttore sportivo Cristiano Giuntoli e del tecnico Luciano Spalletti abbiano influito su tutto, segno di come il giocattolo si sia un po’ rotto. Ripartire dalle ceneri non è facile e tutto il gruppo ne ha risentito".