TASTIERA VELENOSA - QUALCUNO CERCA DI ROVINARE LA FESTA, NON PENSIAMO IN NEGATIVO

20.04.2019 14:50 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA - QUALCUNO CERCA DI ROVINARE LA FESTA, NON PENSIAMO IN NEGATIVO

Una festa, godersi il momento, non pensare a martedì ed al sogno svanito contro un avversario sorprendente ma sulla carta, quella che vale poco, inferiore. La Juventus stasera per l'ora dell'aperitivo cerca il punticino che la separa dalla scudetto numero 37 Qualcuno sta cercando di rovinare la festa per una squadra che ha vinto uno scudetto che poteva sembrare scontato ma non lo è mai, visto che molti avversari dello scorso anno, non sono riusciti a mantenere il passo della formazione di Massimiliano Allegri. 

Per Allegri sarà il quinto scudetto consecutivo, un record che va ad essere simile a quello di Carlo Carcano, era la Juventus del quinquennio d'oro una formazione leggendaria. 

Il tecnico bianconero, ma anche la squadra non vogliono che la festa venga rovinato dal simpaticone di turno, da chi vede polemiche post Champione e cambiamenti che ci saranno ma che non vale la pena affrontare, Allegri lo conferma: "Deve essere una festa, la Champions non si può cambiare, godiamoci quello che c'è , ricordandoci che ci serve una grande partita contro una Fiorentina che si sta preparando. Se si porta la negatività domani e non si festeggia lo scudetto, vuol dire che la negatività supera la positività ed è sbagliato. Quando si vince un trofeo bisogna festeggiarlo. Per quanto riguarda la fortuna, io dico bravura e fortuna.".

NESSUN RIMPROVERO - Nessun rimprovero per Allegri, tanto orgoglio e dispiacere, del resto questa squadra ha avuto un cammino straordinario in campionato, in Champions ha fallito, ma come dice il mister:  "Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, che devono essere orgogliosi della loro annata. Dispiaciuti, perché tutti volevamo vincere la Champions, ma siamo comunque siamo vicini a un traguardo storico che è l'ottavo scudetto. E io sono molto orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto insieme in questi 5 anni e domani bisogna portare a casa lo scudetto e domani voglio festeggiare".

Bisogna comunque essere orgogliosi di questa vittoria perchè nessuna vittoria è scontata e soprattutto, in Italia, nessuno ti regala mai nulla.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato