TASTIERA VELENOSA - PRETATTICA CONTE, MA SI DIMENTICA 3 ANNI....

12.06.2019 15:15 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA - PRETATTICA CONTE, MA SI DIMENTICA 3 ANNI....

Antonio Conte comincia con dichiarazioni di preattatica:"Lo scudetto? Parliamoci chiaro: a parte rare eccezioni, sono otto stagioni che in serie A non si lotta per il primo posto. L’Inter vuole cambiare questo stato di cose, il modo in cui si sta muovendo dimostra la volontà di competere".

Beh sono cinque anni quelli Massimiliano Allegri in cui la Juventus ha vinto comunque con avversarie agguerrite come il Napoli dello scorso anno e la Roma di Garcia, ma è giusto dire che ci sono stati anni come quest'ultimo con una lotta meno serrata.

Fa strano, però sentir parlare di otto anni, perchè i primi tre erano sotto la gestione Conte e la Juventus non partiva per nulla come favorita, come diceva lo stesso Conte nel 2013: "Juve e Milan in fuga? Mancano 54 punti alla fine, tutto può succedere per le 6-7 squadre davanti. Mi sorprende la facilità con cui il Milan riesce a vincere, nonostante le assenze. Ibra è un grande campione, sembra Gulliver. I rossoneri sono superfavoriti. Le strade per vincere sono diverse, tutte percorribili. Allegri punta sui singoli? Ibra fa la differenza in modo impressionante, è un gigante. Noi giochiamo da e per la squadra. Le partite ce le sudiamo. Ibra alla Juve? Io sono contento di chi ho a disposizione, i miei calciatori sono i più forti al mondo".

Il neo tecnico nerazzurro sembra aver già dimenticato il glorioso periodo zebrato, periodo in cui i bianconeri hanno dovuto faticare non poco per raggiungere un ruolo da protagonista, un ruolo che si conquista mese dopo mese, stagione dopo stagione senza che nessuno ti regali nulla.

La sfida per il prossimo scudetto sarà la più complicata di tutte per la Juventus, con la Champions da considerare al 100%, con le nuove avversarie agguerrite, l'Inter con gli occhi della tigre ed il Napoli consolidato di Ancelotti.

La pretattica del nessun avversario non ci piace proprio per nulla.

 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato