TASTIERA VELENOSA - LA SFORTUNA DI CALDARA VALORIZZA ANCORA DI PIU' IL PROF DI HARVARD

30.10.2018 07:15 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 52583 volte
TASTIERA VELENOSA - LA SFORTUNA DI CALDARA VALORIZZA ANCORA DI PIU' IL PROF DI HARVARD

La Juventus in estate ha riportato a casa Leonardo Bonucci. Un'operazione cotta e mangiata, indirizzata più all'oggi che al dopodomani e comunque una grande operazione perchè ha portato a Torino il grande colpo del Milan in difesa dell'anno prima e ha rinforzato un reparto che era già completo ma che con Bonucci ha ricreato la diga degli anni scorsi.

Bonucci ha riconquistato ormai tutto il pubblico bianconero, una serie di prestazioni convincenti, qualche piccolo errore che però alla fine non ha condizionato la sua valutazione che è ottima e anche la fiducia dei tifosi che ormai è totalmente riconquistata.

Bonucci e Chiellini, prof da Harvard, ma non solo loro stanno facendo bene, anche se con meno utilizzo, positivi anche Benatia e Rugani che sarebbero titolari quasi ovunque.

ASSENZA DI BONUCCI - l'assenza di Leonardo Bonucci la sta pagando il Milan che anche se potenzialmente a diciotto punti, i rossoneri hanno pagato spesso dazio in difesa dove Romagnoli e Musacchio non proprio l'ideale e l'azzurro sta pagando proprio l'assenza del viterbese.

Nelle gerarchie di inizio stagione ci doveva essere Caldara, ma la sua sfortuna oltre al salto in una grande sta pagando. Per Mattia Caldara, infatti, i sorrisi di inizio anno e della presentazione sono scomparsi, prima per scelta tecnica poi per gli infortuni, l'ultimo che lo dovrebbe tenere due mesi fuori.

Non ci sarà nella sfida con la Juventus, la sua partenza che i tifosi avevano criticato, alla fine, sta dando ragione un'altra volta alla Juventus ed alla sua dirigenza.

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato