TASTIERA VELENOSA - LA MAGLIA CONTA, MA IL VERO BIANCONERO È DENTRO OGNUNO DI NOI

26.04.2019 20:59 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
TASTIERA VELENOSA - LA MAGLIA CONTA, MA IL VERO BIANCONERO È DENTRO OGNUNO DI NOI

Tante, troppe discussioni su quella che potrebbe essere la prossima maglia della Juventus, dibattito aperto tra i tradizionalisti e gli innovatori, tra chi ritiene le strisce elemento imprescindibile e chi invece, ritiene il bianconero imprescindibile. Il bianconero c'è quindi non ci sembra una maglia scandalosa, anzi, in passato la Juventus ha giocato con maglie rosa, ha vinto a Madrid con la maglia oro, che qualcuno chiamava da “Ferrero Rocher”. 

Il vero bianconero, lo portiamo Tutti dentro di noi, come i valori della tradizione che rappresenta. Non saranno delle strisce assenti a cambiare la storia, ricordiamoci tutti che la più grande emozione degli ultimi anni trent’anni, la notte di Roma è stata vissuta con maglia blu con stelle gialle di lato. Insomma, magari questa maglia che sembra originale aiutare a scacciare quella maledizione europea che la Juventus ha.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sará questa la Prossima maglia della #juventus ? Che ne dite?

Un post condiviso da Massimo Pavan (@massimo.pavan007) in data: Apr 25, 2019 at 1:46 PDT

MOTIVI COMMERCIALI -  ricordiamoci poi che la Juventus ha accettato anche di cambiare la maglia per motivi commerciali e spingere i tifosi a comprare qualcosa di diverso e quindi aumentare i ricavi dell’area merchandising, può non piacere al 100% ma rappresenta anche un modo di innovare, proprio come il logo bianconero che si sta rivelando un successo. Le strisce rimarranno e magari torneranno già dalla stagione successiva, ma tutti speriamo che questa maglia possa essere e diventare una di quelle che ci ricorderemo a lungo come quella di potenziali nuovi e duraturi successi. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato