TASTIERA VELENOSA - CONTE E ALLEGRI, SEMBRA FATTO APPOSTA!

08.05.2019 22:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA - CONTE E ALLEGRI, SEMBRA FATTO APPOSTA!

Sembra una vera e propria stilettata quella di Antonio Conte nell'intervista di ieri, quando dice: "Oggi se qualcuno mi chiama sa che io devo incidere, con la mia idea di calcio e con il mio metodo. Non sono un gestore, non credo che l’obiettivo di un allenatore sia fare meno danni possibile. Se pensano questo, le società non mi chiamino".

Una stilettata perchè a volte abbiamo sentito Allegri dire, proprio allo stesso Veltroni che l'allenatore bravo non fa danni: "La prima è non credere mai di essere determinante per le vittorie. Le partite le vincono i giocatori. Il bravo allenatore è quello che fa meno danni. Quello che devi sapere è interpretare una partita, prepararla bene, fare i cambi giusti. Insomma devi dare un ordine.".

VISIONE OPPOSTA - la visione è particolare perchè sembra fatta apposta, stesso intervistatore e due allenatori, bravi e vincenti entrambi in bianconero che dicono proprio l'opposto, visione di calcio vincente, ma pensieri che sono alle due rive differenti. Chi vuole incidere, chi cerca di non farlo, che vuole dare ordine e quello che non è un gestore.

Impossibile dire chi si preferisce, sarebbe come scegliere tra due genitori, diciamo che uno dei due è andato via male, ma dice di essere ancora in debito, il secondo in questi cinque anni ha fatto cose con numeri straordinari ma una parte dei tifosi non lo apprezza come dovrebbe, insomma, due visione opposte, come sempre, difficile scegliere. A noi piacciono entrambi perchè vincono e perchè hanno fatto la storia, questo basta e avanza.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato