UNDER 23, PROMOZIONE O CASSA?

12.08.2020 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
UNDER 23, PROMOZIONE O CASSA?

Decidere cosa fare dei giovani dell’Under 23 è una vera e propria stregua importante sia economicamente che tatticamente. I bianconeri, infatti, hanno tantissimi giovani di valore ma devono decidere che fare. 

Il primo è Nicolò Fagioli, seguito anche da Massimiliano Allegri con cui aveva fatto da protagonista alcune amichevoli negli Usa. Ha continuato la sua parabola progressiva e di miglioramento raccogliendo prestazioni e consensi con l’Under 23, ma prima di capire se è pronto per la prima squadra ce ne passa. Sicuramente potrebbe essere inserito nella rosa, ma i bianconeri, forse hanno bisogno di elementi già pronti.

Contestualmente in casa Juve devono decidere se vogliono fare cassa, come con Muratore che è fruttato 7 milioni di euro, un bel ricavo che la dirigenza potrebbe incrementare con altri giocatori che hanno mostrato delle doti, da Frabotta che contro la Roma ha dimostrato di essere un calciatore vero a Zanimacchia, Vrioni ed Olivieri, che per un motivo o per l’altro potrebbero ricevere qualche chiamata da formazioni di serie B, ma non escludiamo anche qualche proposta dalla massima serie, proprio come per Muratore. 

Insomma, in casa Juventus si fanno le giuste analisi su quella che potrebbe essere la strategia migliore per i giovani senza bruciarli garantendogli un percorso di crescita reale che possa, magari un giorno, portarli in prima squadra.   

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve