UNA SETTIMANA AL DEBUTTO, I DUBBI

17.08.2019 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
UNA SETTIMANA AL DEBUTTO, I DUBBI

Una settimana alla partenza del campionato ed i bianconeri hanno ancora tante domande a cui rispondere. A Parma la prossima settimana sarà una partita difficile, molto difficile, questa la sensazione per una formazione che non appare ancora pronta, così come almeno la pensa Maurizio Sarri. Oggi a Trieste un bel test per capirci qualcosa di più, ma poi ci sarà ancora una settimana per affinare i meccanismi per una sfida, lo diciamo, che sarà subito da vincere, perché la settimana successiva ci sarà il Napoli contro una squadra che sarà probabilmente più pronta. 

TEST DIFESA - per la difesa i test continuano, in tutte le partite giocate la Juventus ha sempre subito una rete almeno, bisogna iniziare a blindare la difesa, le squadre di Maurizio Sarri sono sempre state con una buona difesa, diventa, quindi, fondamentale tenere alta l’attenzione anche perché a Parma ci saranno Gervinho ed Inglese, due calciatori che sia all’andata che al ritorno lo scorso anno hanno creato diverse preoccupazioni. 

CHI IN ATTACCO - Cristiano Ronaldo non ci sarà oggi, bisognerà, quindi, poggiarsi su Higuain e Dybala. Un bel test per loro per capire se sono affida ili, se sono dei potenziali sostituti di Ronaldo quando non sarà presente. 

I DUBBI TRA ESTERNI E CENTROCAMPO - per Sarri ci sono anche dei rischi sulle scelte per gli esterni e per il centrocampo. Danilo e Alex Sandro possono essere una soluzione, così come Rabiot, il centrocampista apparso più in forma in queste ultime partite. Detto questo, fondamentale valutare la condizione di Ramsey che sembra anche lui un calciatore capace di dare il proprio contributo, ma per quanti minuti?

Il test di Trieste ci deve dare delle risposte, dopo le prime amichevoli con luci ed ombre, ci aspettiamo dei progressi. Maurizio Sarri comincia già a pensare al Parma, ha detto che difficilmente le sue squadre sono già pronte ad inizio stagione, ma partire bene sarà fondamentale, quest’anno la concorrenza sembra più forte ed agguerrita. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve