UNA BELLA STAGIONE SI CHIUDE CON UNA SCONFITTA, KO A MARASSI

26.05.2019 19:53 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
UNA BELLA STAGIONE SI CHIUDE CON UNA SCONFITTA, KO A MARASSI

La Juventus vuole chiudere bene la stagione, Allegri fa ampio turnover per la Sampdoria con scelte già comunicate, Pinsoglio in porta, in difesa Caceres, Rugani, Chiellini, De Sciglio; a centrocampo Cuadrado, Emre Can, Bentancur, Pereira in attacco: Kean e Dybala.

Nella Sampdoria attenzione a Quagliarella e Defrel. 

Partita dai ritmi bassi, con i bianconeri intraprendenti in avvio, Juventus attiva con Dybala, Samp con Quagliarella ma primo brivido Juve, Cuadrado serve in area Kean, elegante appoggio di tacco di prima per l'accorrente uruguaiano che spara alle stelle all'altezza del dischetto. 

La gara si trascina senza tante occasioni a ritmo abbastanza basso.Per la Samp il più pericoloso è Quagliarella che gira bene al volo al minuto trentaquattro, palla a lato. La Juventus reagisce con Kean che gira bene su testa e Dybala non arriva a deviare a colpo sicuro di poco. Cresce la Samp nel finale di primo tempo, ci prova Ramirez allo scadere, palla fuori.Primo tempo che si chiude in pareggio, ritmi bassi e poche emozioni. 

Inizio ripresa senza cambi, ci prova subito due volte Kean, pallone a lato di poco e ancora Juve con Dybala, che raccoglie una corta respinta della difesa e dal limite dell'area fa partire una bella conclusione che termina alto di pochissimo.

Entra Portanova ed esce un Emre Can zoppicante, per il 2000 bel lancio per Cuadrado, stoppato. Entra Bonucci ed esce Giorgio Chiellini, tra qualche fischio. Ci prova ancora Dybala a venti dalla fine, murato, prova volitiva dell’argentino, ma con molti errori.

Entra anche Nicolussi Caviglia ed out Pereira, tre duemila in campo. Standing ovation per Fabio Quagliarella che lascia il posto a Manolo Gabbiadini. 

Va vicina alla rete del vantaggio la Juventus con Kean ma il gol viene annullato per fuorigioco. 

SAMP AVANTI - la Sampdoria passa al minuto ottantacinque, azione rocambolesca e pallone che arriva a Defrel, destro sporco che inganna Pinsoglio. 

Al novantunesimo arriva anche il raddoppio di Caprari con una splendida punizione, pennellata fantastica. La Juventus chiude la stagione con una brutta sconfitta con la Sampdoria solo una gara specchio delle ultime, non una brutta partita ma con mancanza di cattiveria.

Il finale di stagione nelle ultime partite è stato negativo con una serie senza vittorie che non si vedeva da tanto, troppo tempo. Ora tutti in vacanza, il prossimo anno, sarà molto complicato, ci vorrà una squadra con cambi e nuove motivazioni. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato