SE PARLIAMO DI SCUDETTO NON MIGLIOREREMO MAI...

08.08.2020 00:43 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
SE PARLIAMO DI SCUDETTO NON MIGLIOREREMO MAI...

Siamo usciti, a casa contro una formazione inferiore, va detto, lo era l’Ajax, lo è il Lione, essere usciti contro i francesi è un forte smacco. Ora la Juventus ha una grande occasione: valutare con attenzione quello che è successo e cambiare, oppure accontentarsi dello scudetto, nono consecutivo e dire che è andato tutto bene, fa nulla, siamo stati sfortunati, la condizione del Lione, il rigore etc, vale a dire tirare fuori le solite scuse. 

La prima soluzione ci sembra molto più da Juventus: capire cosa è andato storto e cercare assolutamente di muoversi per migliorare, per cambiare le cose perché come diciamo da tempo, Cristiano Ronaldo non è eterno. Ronaldo ha fatto ancora una volta il suo, ma qualcun altro no. 

Sentiamo molti dire: “abbiamo vinto lo scudetto”. Vero, verissimo, ma non basta questo per mettere da parte i tanti errori commessi in stagione che abbiamo visto anche contro i francesi, con la solita disattenzione fatale e le poche alternative offensive per Maurizio Sarri che hanno evidenziato qualche errore di fondo. 

Oggi come oggi non conviene dire: abbiamo vinto lo scudetto, ma dobbiamo migliorare per andare più avanti in Champions, oltre a rivincere lo scudetto. Questa squadra, non è in grado di vincere ancora in Italia e fare bene in Europa. Servono cambio di mentalità e giocatori, ci basassimo sulla vittoria del tricolore sbaglieremmo...

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve