SARRI SI PERDE LA PRIMA, QUALCUN ALTRO NON VUOLE

23.08.2019 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SARRI SI PERDE LA PRIMA, QUALCUN ALTRO NON VUOLE

Maurizio Sarri si perde il debutto bianconero, era nell’aria e non ci sarà nemmeno contro il Napoli al debutto casalingo. Una scelta prudente da parte della Juventus che sicuramente potrebbe penalizzare la squadra in due partite molto difficili, tendenzialmente da vincere.

Chi ci sarà ed aspira ad un ruolo da protagonista e’ Adrien Rabiot: “Personalmente non vedo l’ora di debuttare in questa nuova avventura. Per quanto riguarda la squadra invece, penso che abbiamo lavorato bene nel precampionato, abbiamo avuto molto tempo per preparare la stagione e soprattutto le prime partite. Naturalmente saranno gare difficili, lo sono sempre per un club come la Juventus.”

DIFFICOLTA’ DELLA PRIMA- Una sfida difficile al Tardini e lo sanno bene a Torino, del resto i Ducali con Gervinho ed Inglese sono una formazione insidiosa ed in forma, lo dice lo stesso Rabiot, arrivato da poco ma già consapevole che la partita di domani è pericolosa: “ Sarà difficile anche a Parma, ma siamo fiduciosi. Penso che la Juve debba essere pronta per tutto, è la squadra da battere. Ogni partita sarà combattuta, noi dovremmo essere molto concentrati, affronteremo squadre molto forti. Nel calcio può succedere di tutto, noi dovremo essere molto attenti e focalizzati sulla partita di Parma.”.

DESIDERIO DA TITOLARE - Rabiot è una delle liste sorprese del precampionato, uno dei calciatori che hanno fatto meglio e che trasmette maggiore affidabilità. Dovrebbero esserci Khedira, Pjanic ed appunto Rabiot, uno dei pochi nuovi a giocare da titolare dopo un buon precampionato: “ È vero, ho giocato tanto nel precampionato, mi sono adattato bene alla squadra, non so se sarò titolare alla prima con il Parma, ma spero di esserci per aiutare i miei compagni. Mi sento molto bene, sono in forma, e come ho già detto, io come tutta la squadra, non vediamo l'ora di debuttare". 

Lui non vede l’ora di debuttare, lo stesso vorrebbe Sarri ma dovrà aspettare, per entrambi partire bene con una vittoria. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve