SARRI, SCELTA OPPOSTA, QUELLA FRASE DI ALLEGRI POI...

16.06.2019 18:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
SARRI, SCELTA OPPOSTA, QUELLA FRASE DI ALLEGRI POI...

Maurizio Sarri fa discutere, i tifosi della Juventus restano molto dubbiosi sull’cbarrivo del tecnico toscano, ma piano piano la maggioranza comincia ad entrare nell’ottica che l’ex allenatore del Napoli meriti quanti meno di poter mostrare le sue idee prima di essere bocciato in modo assoluto. Vedremo, sicuramente molti si focalizzano sullo stile che non è convenzionale, uno stacco con il passato. 

Fa sorridere trovare nel web questa vecchia considerazione di Massimiliano Allegri datata epoca Milan. Per Massimiliano Allegri l'eleganza viene prima di tutto. In un'intervista a 360° concessa alla rivista 'GQ', il tecnico del Milan lancia una provocazione: "Io, gli allenatori che si presentano a bordocampo con la tuta li multerei: stai rappresentando la società, non puoi metterti la tuta!".

Di veduta opposta Sarri che da sempre vediamo con la tuta, il toscano però non è assolutista. A Vanity Fair Sarri ha detto: «Se la società mi imponesse di andar vestito in altro modo, dovrei accettare. A me fanno tenerezza i giovani colleghi del campionato Primavera che portano la cravatta su campi improponibili. Mi fanno tristezza, sinceramente».

VI INTERESSA LA TUTA ? - francamente della tuta ci interessa poco, la società deciderà il dress code e l’allenatore si adeguerà ovviamente, nella foto appena postata lo si vede in tenuta sportiva e probabilmente alla Juventus interesseranno i risultati sportivi e non altro. Del resto l’ultimo allenatore che ha vinto la Champions era più in tuta che altro e si chiama Jurgen Klopp. 

A Sarri possiamo augurare di ottenere lo stesso risultato e lo valuteremo con obiettività solo per quello che farà la squadra in campo. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve