RONALDO NON BASTA

20.06.2021 07:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
RONALDO NON BASTA
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Portogallo fa fatica con la Germania e conferma una cosa: Cristiano Ronaldo è fortissimo, un cecchino formidabile, ma il campione numero 7 non basta da solo per vincere, è successo alla Juve ed è successo al Portogallo.

Serve una squadra completa, spirito di squadra ed unità di intenti, avere Ronaldo dalla propria parte è utilissimo, per non dire fondamentale, ma non è l'unico elemento che ti permette di vincere le gara ed arrivare agli obiettivi.

DA SOSTITUIRE - sicuramente a Torino stanno ragionando che perdere un tale campione è qualcosa di difficile da digerire, ma soprattutto, non è facile prendere il posto di un campione che ha segnato trenta gol in stagione, più che altro se parte Ronaldo ci vuole un sostituto all'altezza e non va bene affidarsi al primo che capita.

LE SCELTE DI ALLEGRI - Massimiliano Allegri, al momento non si è espresso, ma sembra aver fatto intendere che il portoghese per lui non è un intoccabile, insomma, se vuole andare via, può farlo, ma come detto in precedenza ci vogliono assolutamente dei sostituti all'altezza che possano rendere la squadra assolutamente competitiva.

LE PRETENDENTI - le pretendenti ci sono, ha segnato tre gol in due partite, oltretutto contro Ungheria, sorpresa del turno di ieri e la solida Germania, a confermare che nonostante l'età il valore è assoluto. Su di lui Psg, ma anche lo United, vedremo se affonderanno.

In ogni caso anche dal Portogallo l'indicazione è la stessa che in bianconero, Ronaldo è fortissimo, ma da solo, non basta.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve