PERICOLO LAZIO, SPERANZA JUVE, PIRLO SA CHE E' DECISIVA

06.03.2021 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
PERICOLO LAZIO, SPERANZA JUVE, PIRLO SA CHE E' DECISIVA
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Altra giornata, ancora decisiva, i bianconeri non possono sicuramente sbagliare contro una Lazio determinata, una formazione che ha un'ossatura ben chiara e definita con giocatori che stanno insieme da tanto tempo, giocatori molto bravi a partire in contropiede, molto bravi nella gestione della palla e soprattutto con le mezzali.

Pirlo sa benissimo che non si può sbagliare: "Tutte le partite sono decisive per la Juventus. Adesso abbiamo la Lazio che è una partita importante per il proseguio del campionato, poi penseremo al Porto. Sono abituato a pensare partita dopo partita e non a quelle che verranno dopo perché il presente è la partita di domani. Dobbiamo concentrarci per vincere con tutte le forze la partita con la Lazio. L'entusiasmo c'è perché stiamo attraversando un periodo di partite dure e importanti e quello non ci mancherà mai. Poi se devo sentirmi dire manca grinta... Non mi è mai piaciuto da giocatore e non mi piace neanche adesso. Per noi le cose importanti sono quelle tecnico-tattiche.

La situazione della squadra non è ottimale, De Ligt è in dubbio e verrà valutato solo oggi,Bonucci ha fatto una parte dell'allenamento oggi, ma viene da sedici giorni di inattività sta un po' meglio però anche per non c'è il 100% delle possibilità che possa partire dall-inizio. Morata sta meglio el'altro giorno ha giocato una mezz'ora e ogni giorno che passa cerca di incrementare la sua forma fisica e speriamo possa fare anche più di trenta minuti. queste le indicazioni di Pirlo, che sono poi delle speranze, come quelle legate ad Arthur, che si spera possa dare una mano nelle prossime gare. Siamo in competizione su tutti i fronti. Finché ci sarà speranza noi dovremo dare il massimo per cercare di arrivare a vincere il campionato. Poi se gli altri non sbaglieranno mai faremo loro i complimenti"

RONALDO FONDAMENTALE -  si punterà ancora su Ronaldo che però avrebbe anche bisogno di riposo, come dice Pirlo: "Quando giochi tante partite servirebbero una o due giornate di riposo. Ma siamo contati in questo momenti e quindi ha stretto e stringerà i denti anche nelle prossime partite finché ne avremo bisogno. Ha dimostrato di essere un grande professionista in campo e fuori, dà sempre l'esempio e lo dimostrerà fino alla fine".

La gara non è semplice, una vittoria sarebbe fondamentale, il progetto va avanti e non c'è la paura di sbagliare. Bisognerà essere intelligenti, come dice Pirlo: " sapendo che stiamo vivendo un periodo delicato e non siamo al 100% delle nostre forze. Dobbiamo gestire bene ogni tipo di giocata, servirà una partita molto intelligente".

La vittoria sarebbe una nuova linfa per la corsa scudetto, consapevoli che non si possono perdere punti e che lunedì l'Atalanta, concorrente anche champions, potrebbe dare una spallata ai nerazzurri.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve