PASSO INDIETRO, “VITTORIA DI PIRRO”

25.11.2020 00:35 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
PASSO INDIETRO, “VITTORIA DI PIRRO”
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Un passo indietro, la Juventus vince, porta a casa tre punti e va agli ottavi, ma è una vittoria di "Pirro", nel senso che non si paga a caro prezzo, ma è troppo sofferta per portare un sorriso. Un gioco troppo corto con poco movimento e poca velocità che ha sfruttato male gli esterni e non ha convinto.

La squadra non ha sofferto nulla nel secondo tempo, mentre nel primo sono state diverse le ripartenze che hanno creato qualche grattacapo tra cui il gol in cui i bianconeri hanno lasciato troppo spazio agli ungheresi.
Sabato la Juventus aveva fatto una buona impressione con azioni precise e veloci e diverse occasioni, un ritmo e pressing alto, questa volta il passo indietro e' stato evidente anche nei cambi con Kulusevski e Chiesa che non hanno inciso più di tanto. Anche chi ha giocato dall'inizio dall'inizio come Bernardeschi, uno dei meno peggio e Dybala, non ha brillato.  
Cristiano Ronaldo ha fatto una buona partita ma il finale opaco evidenzia come vada gestito e come si debba gestire, mentre positivo è stato l'impatto di Morata sulla gara, uno che in questo momento deve giocare sempre perché trasforma in oro quasi tutto quel che tocca. 

La sensazione è che la Juventus abbia, in parte, sottovalutato la gara, almeno questo lo speriamo perché sarebbe un problema se il rendimento della squadra fosse più vicino alla serata con gli ungheresi di quella di sabato scorso.   

Sicuramente Pirlo non può essere contento oggi, dopo le buone sensazioni di sabato un brutto passo indietro dove si deve salvare solo e forse soltanto il risultato e poco altro.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve