PARATICI NON SI È FATTO PRENDERE IN GIRO DA ...

23.09.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
PARATICI NON SI È FATTO PRENDERE IN GIRO DA ...

Edin Dzeko resta alla Roma, Milik non si sa che fine farà, probabilmente il Napoli perderà ancora più soldi per una gestione abbastanza scellerata. La Roma tenendo Dzeko, non solo non incasserà gli almeno 15 milioni che offriva la Juventus per il trentaquattrenne, ma spenderà il costoso ingaggio del bosniaco per due anni. 

Fabio Paratici ha deciso di puntare su Alvaro Morata e a parte tutte le varie considerazioni di natura tecnica ha fatto bene. Il Direttore bianconero, infatti, non ha voluto farsi prendere in giro nel gioco della perdita di tempo legata alla questione Milik-Dzeko. Troppi giorni, troppi discorsi, troppe parole e troppe indecisioni che hanno spinto il Chief Football Officer bianconero a virare deciso sullo spagnolo lasciando il bosniaco al suo destino.

SCHERZO DEL DESTINO - in tanti ipotizzavano uno scherzo del destino per la Roma con Dzeko avversario nella sfida con la Juventus di domenica ed invece quel giocatore tanto inseguito dai bianconeri sarà ancora a tutti gli effetti un calciatore della Roma e cercherà di far male proprio a quella squadra con cui avrebbe più che volentieri giocato ed a cui si era virtualmente legato.

PRESA IN GIRO - va detto, però in tutta onestà, che alcuni aspetti di questa vicenda siano sembrati paradossali. Milik prima vicino alla Roma, poi lontano per problemi alle ginocchia, poi in rotta con il Napoli per multe e stipendi e ripicche varie è sembrato tutto un tentativo di tirarla per le lunghe, tentativo che avrebbe indispettito chiunque. Forse, era turbato Milik sedotto ed abbandonato dalla Juventus, forse lo era il Napoli che sta perdendo dei soldi dalla cessione sottocosto del polacco e forse la Roma che non era convinta di prendere la punta del Napoli e aveva in casa un giocatore che voleva andare altrove.

Alla fine la Juventus ha fatto bene, chi ha tempo non aspetti tempo, ma soprattutto è giusto non farsi vincolare da nessuno, soprattutto se alla fine ad aspettare rischi solamente di metterti in una situazione potenzialmente pericolosa.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve