NUOVO TENTATIVO DI DESTABILIZZARE, MA C'E' UN POST...

05.08.2020 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
NUOVO TENTATIVO DI DESTABILIZZARE, MA C'E' UN POST...

Cristiano Ronaldo via dalla Juventus? Per favore, non scherziamo. Le stanno tentando un pò tutte in Francia per mettere pressione alla Juventus, forse per favorire il Lione che giocherà contro i bianconeri venerdì, ma sicuramente la Juventus non deve assolutamente cadere nella trappola. 

Il futuro di Cristiano Ronaldo non è assolutamente incerto, un post dello stesso portoghese dopo i festeggiamenti del titolo è stato chiaro e parla di ricerca l'anno prossimo del terzo titolo consecutivo.

Il numero sette bianconero, quindi, è pronto a continuare con la maglia della Juventus per affrontare la nuova e complicatissima sfida che potrebbe portare ad un impossibile decimo titolo consecutivo, qualcosa di inimmaginabile quando cominciammo a raccontare le imprese della Juventus anni fa.

TESTA SUL LIONE - nel frattempo la testa è assolutamente concentrata sulla sfida al Lione, una partita che non sarà per nulla semplice, ricca di insidie e che vede, finalmente un Cristiano Ronaldo carico e riposato dopo dieci giorni di riposo, dalla sfortunata trasferta di Cagliari.

Contro i sardi Ronaldo non ha fatto un match eccezionale, anzi, si è incaponito alla ricerca del goal,non riuscendo a trovarlo, innervosendosi e andando incontro ad una prestazione non positiva.

Il portoghese fortunatamente ha le spalle larghe e non si farà influenzare per nulla da queste voci che cercano di destabilizzare il rapporto con i bianconeri.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Mi sembra un post molto chiaro sul futuro di #cristianoronaldo #ronaldo #cr7 #juventus #seriea

Un post condiviso da Massimo Pavan (@massimo.pavan007) in data: 4 Ago 2020 alle ore 6:54 PDT

L'obiettivo, ora come ora è uno solo, aiutare la Juventus a passare il turno e prenderla per mano e portarla a Lisbona.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve