LA JUVE POTREBBE AVER RITROVATO IL PORTIERE, IL MERITO ED' DI...

20.10.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
LA JUVE POTREBBE AVER RITROVATO IL PORTIERE, IL MERITO ED' DI...
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Possiamo dire tutto di Massimiliano Allegri, ma non che non sia capace a difendere i propri calciatori. L'allenatore bianconero, infatti, l'ha fatto anche con Szczesny facendolo uscire lentamente da un momento di difficoltà che speriamo possa essere definitivamente superato grazie alla parata di domenica sul rigore di Veretout.

Lo stesso portiere si sente più sicuro, del resto tre partite senza subire gol sono un bel biglietto da visita, soprattutto se accompagnate da interventi sicuri e determinanti come quello di domenica.

Ovviamente la strada è ancora lunga e Szczesny lo conferma:  "Dobbiamo giocare con lo stesso spirito delle ultime partite. Questo spirito ha cambiato i nostri risultati ultimamente. È cambiato lo spirito di squadra e la voglia di difendere. Si vede la mano del mister e bisogna fare i complimenti anche a lui. Siamo diventati una squadra da 1-0 in soli tre mesi. Si vede la voglia di soffrire del gruppo".

Il portiere polacco conferma la teoria del suo allenatore:  "Io gioco sempre con equilibrio e tranquillità. Non ero scarso prima e non sono fenomeno adesso. Quando un giocatore bravo passa un momento difficile bisogna stare zitto e lavorare per recuperare i punti persi per la squadra. Non si può pensare di vincere sempre con tre gol di scarto. adesso c'è grande voglia di sacrificarsi e di difendere".

Merito della ripresa anche dell'allenatore che Szczesny cita apertamente: "Ho avuto la possibilità di lavorare con lui, so come lavora. Nelle ultime settimane si è vista la sua mano".

Il progetto risalita è iniziato, è essenziale avere un portiere di primo livello e speriamo tutti che sia quello visto nelle ultime settimane.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve