LA JUVE NON VUOLE SUPERVALUTARE CHIESA

12.05.2019 11:15 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA JUVE NON VUOLE SUPERVALUTARE CHIESA

La Juventus cerca la valutazione corretta di Federico Chiesa che nel frattempo confessa di pensare solo alla prossima partita e non al mercato dicendo, però, una mezza bugia perché la sua stagione alla Fiorentina è ormai terminata e sicuramente in viola non resterà. Chiesa è sicuramente un ottimo profilo, tra i migliori in Italia, tecnico, veloce, abile nell’uno contro uno, determinato e con un grande futuro davanti, ma c'è una distanza tra l’essere un bravo calciatore ed un campione assoluto. Oggi come oggi Chiesa è un bravo calciatore, potenziale campione ma non un fenomeno che cambia le partite da solo, non è Joao Felix del Benfica che vale 100 milioni di euro, può arrivare a quei livelli ma non ancora, per quello la sua valutazione deve essere commisurata a quanto fatto. Dodici gol in stagione e nove assist, ottimo rendimento che valgono una cifra tra i 50-60 milioni di euro ed un ingaggio tra i 3 ed i 4 milioni.

Insomma, la Juventus deve valutare con attenzione senza farsi prendere dalla voglia di arrivare ad un giocatore di valore che però va valutato e non ipervalutato.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato