KEAN, TI ASPETTIAMO

17.09.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
KEAN, TI ASPETTIAMO
TuttoJuve.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

L'ultima Juventus di Massimiliano Allegri riuscì a piegare il Milan proprio con un gol di Kean, allora non c'era Ronaldo, in panchina. La Juventus da allora è cambiata molto, forse peggiorata, il Milan, sicuramente migliorato.

I bianconeri domenica sera si giocano molto, non tutto, perchè alla quarta giornata sarebbe follia, ma si giocano sicuramente una bella fetta di credibilità, vincere vorrebbe dire non far scappare il Milan e quanto meno non vedere il gap di otto punti dalle prime, già considerevole non ampliato. In casa Juve sanno che tutti dovranno dare il massimo a partire da Moise Kean.

L'attaccante si è presentato ieri, con grande entusiasmo per il ritorno: "Indossare la maglia bianconera mi ha sempre fatto provare grande emozioni. Tornare è stata la scelta più giusta. Mi sento molto fortunato, per un ragazzo della mia età perché ho avuto la fortuna di conoscere tanti campionati come la Premier League e Ligue1. Sono tornato con molta più  esperienza e questo mi ha aiutato molto e ora sono pronto a dare il 100% per la Juve".

L'obiettivo non è essere il post Ronaldo, ma aiutare la squadra: "Nessun peso sono qui per aiutare la squadra dove sono cresciuto. Mi sento responsabile di indossare questa maglia. Quando indossi la maglia della Juve devi sempre uscire sudato dal campo e dare il 100% per il risultato. Dobbiamo puntare in alto

La squadra rispetto al passato è diversa: "Ho trovato una squadra giovane ma anche con giocatori giovani però di grande esperienza. Non siamo partiti bene ma la Juve ha sempre grandi obiettivi e sono sicuro che torneremo in alto.Il mister punta sempre in alto. Mi ha insegnato tanto e lui ci darà una grande mano ne sono sicuro

Non si è fissato un numero di gol, ma punta ad aiutare la squadra, sperando di non vivere serate sfortunate come quella di sabato: “Sabato non sono stato fortunato a respingere la palla. L’arbitro ha fischiato e la partita è finita quindi andiamo avanti. Adesso la partita a Malmoe ci ha dato grande fiducia per proseguire”.

La prestazione di martedì è stata buona, ora si aspetta il primo gol, fosse con il Milan e magari quello della vittoria, sarebbe perfetto.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve