JUVE, SABATO ESAME CHAMPIONS

19.12.2018 06:35 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 12398 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
JUVE, SABATO ESAME CHAMPIONS

Dicono che la serie A non è allenante, secondo noi non è vero, anzi, basta vedere le due partite con Inter e Torino per capire come siano state partite tirate per la Juventus, difficili e molto combattute, detto questo, se la Juventus vuole prepararsi al meglio per l'Atletico Madrid dovrà sfruttare queste partite di dicembre e le prossime per allenarsi in vista della grande sfida ai Colchoneros e sfruttare tutte le gare per migliorare in fluidità di gioco.

La partita con la Roma, è una sfida da Champions, sono le due formazioni superstiti, con i giallorossi che sorridono dopo Nyon avendo pescato una formazione non di primissima fascia, mentre i bianconeri fanno una smorfia a denti stretti, in quanto avrebbero evitato volentieri la formazione di Simeone considerata una delle peggiori avversarie possibile per la forza della difesa e la capacità di far giocar male gli avversari.

OSTACOLO ROMA - la partita di sabato con la Roma non sarà semplice, la Roma è molto indietro in classifica, ma ha dato segni di risveglio, poi per sabato recupererà Dzeko, anche se non al 100% e giocherà per recuperare punti in vista della zona Champions.

Le insidie sono diverse, la trasferta di Torino era considerata per mille aspetti più pericolosa ma la gara casalinga contro la Roma non sarà da meno. 

Ci vorrà una grande Juventus, una vittoria non solo sarebbe ancora più da record, ma soprattutto porterebbe i bianconeri al titolo di campione di inverno, un piccolo traguardo che vuole dire quasi sempre mezzo scudetto in tasca.