JUVE, QUESTIONE DI GAP

24.05.2022 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
JUVE, QUESTIONE DI GAP
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juve chiude il campionato con 70 punti, 8 in meno dell'anno scorso. Un bel valore in meno che evidenzia un passo indietro anche rispetto alla scorsa stagione, a livello di numeri anche se a livello di obiettivi la Juventus ci è arrivata in anticipo rispetto all'appuntamento all'ultimo tornante della scorsa stagione.

La differenza, tuttavia è evidente, siamo a meno 16 punti dal Milan campione, l'anno scorso erano 13 dall'Inter e con un gap meno evidente dal secondo posto.

In sintesi, oggi possiamo dire quello che vogliamo, che la Juventus non ha giocato le ultime tre partite, cosa che può essere anche vera e utilizzata a scusante parziale, ma i numeri ci dicono che quest'anno la formazione bianconera ha fatto, comunque, un passo indietro rispetto al passato e che l'anno prossimo dovrà muoversi in modo importante per migliorare la classifica e provare a lottare per lo scudetto.

Oggi come oggi con le prime c'è un gap esistente, non tanto nella prestazione singola, perchè la Juventus per esempio con l'Inter ha giocato quattro volte, non ha mai perso in modo evidente come aveva fatto la Juventus di Pirlo con conte l'anno scorso, ma non ha nemmeno vinto, perdendo anche se due volte ai supplementari e pareggiando in una sola occasione.

Se poi con il Milan sono arrivati due pareggi e con il Napoli un pari ed una sconfitta, i numeri sono chiari e ci dicono che va migliorato assolutamente qualcosa e che bisogna lavorarci.

Questo vuol dire provare a diminuire il gap con acquisti all'altezza.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve