IL TERZO UOMO PUO' ESSERE LUI

05.06.2020 03:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
IL TERZO UOMO PUO' ESSERE LUI

Cristiano Ronaldo è intoccabile, senza alcun dubbio, Paulo Dybala è in grande ascesa, Gonzalo Higuain un punto interrogativo anche per i problemi fisici, ma non partirà probabilmente titolare, il terzo uomo per l'attacco della Juventus ha una fisionomia ben precisa e corrisponde a quella del brasiliano Douglas Costa. I bianconeri sembrano voler puntare su di lui per la ripartenza, a patto però che l'ex Bayern Monaco riesca a dimostrare una continuità di rendimento che ha avuto, purtroppo, solo nella prima stagione in bianconero.

Quest'anno ha sicuramente alzato l'asticella rispetto a quello passato, una vera e propria stagione da incubo, ma gli infortuni, per la stessa ammissione del diretto interessato lo hanno frenato.Difficile capire l'origine di tanti problemi, se causati da qualcosa di congenito, dalla sfortuna o da un modo di allenarsi non ottimale, sicuramente per Douglas Costa ci vuole un cambio di rotta. La ripartenza è rischiosa, per chi è più fragile è un grosso punto interrogativo, per questo si spera che il brasiliano in questo periodo sia riuscito ugualmente a tenere una buona condizione fisica, in modo da non risentire troppo della lunga pausa.

TERZO UOMO - nell'idea del mister bianconero, il numero undici della Juventus dovrebbe essere il terzo uomo dell'attacco zebrato, quello capace di realizzare grandi accelerazioni e strappi, abile anche nell'uno contro uno, insomma, l'uomo perfetto per far saltare gli schemi avversari. Dall'inizio o a partita in corsa, il contributo dell'ex Shakhtar potrebbe realmente fare la differenza.

E IL FUTURO? - dal presente dipenderà il futuro. Un grande finale di stagione potrebbe garantirli la riconferma ma anche far suonare delle sirene estere che già due anni fa lo volevano a tutti i costi. Alloa la Juventus disse no, ma i tempi sono cambiati, di fronte ad una buona offerta, la Juventus potrebbe cedere ed il brasiliano andare altrove a guadagnare di più. Ma prima bisogna dimostare di essere tornati ad essere il vero flash.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve