IL RITORNO PIÙ BELLO PORTA QUELLO CHE MANCA

17.02.2020 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
IL RITORNO PIÙ BELLO PORTA QUELLO CHE MANCA

Giorgio Chiellini torna in campo e lo fa nel modo migliore, in casa con un vittoria. Non era ancora pronto al cento per cento ma aveva una grandissima voglia di giocare come raccontato dallo stesso Maurizio Sarri: “Chiellini praticamente si è messo da solo, me lo sono ritrovato accanto, pronto per entrare. Mi ha detto: "Mister, quanto manca?'. (ride, ndr). Però era da ieri che diceva, 'nell'ultimo quarto d'ora, se siamo sul 2-0, voglio giocare, voglio giocare'. E' giusto così, ha fatto sei mesi di grandissimi sacrifici e ora per fortuna comincia a stare meglio. non è ancora prontissimo, però comincia a stare meglio. Giorgio sta bene, non è ancora prontissimo però sta progredendo. La speranza è che tutte le settimane possa fare passi in avanti. Lione? Dieci giorni fa era molto più indietro rispetto a oggi ma ha fatto grandi passi in avanti, quindi è da valutare se dovesse fare gli stessi passi in avanti. Chiaramente gli manca il minutaggio, vedremo se riusciremo a fargli fare una partita con l'Under 23 o l'Under 19.”

Lo stesso calciatore ammette: “Ringrazio il mister e i compagni perchè mi serviva una scossa di energia e questo quarto d'ora era per questo. Adesso Adesso devo lavorare tanto, rimettermi in pari, perchè voglio aiutare i miei compagni in questi ultimi tre mesi che ci giochiamo tutto. I miei compagni stanno facendo bene, io vorrei solo riuscire a dargli una mano. Piano piano speriamo in queste settimane di continuare i miglioramenti e di riuscire a dare il mio contributo, adesso che arriva veramente il bello”.

Il ritorno del capitano e’ fondamentale, porta sicuramente qualcosa in più non solo in campo ma anche a livello emozionale e di carattere. Quello che manca oggi è la spinta continua durante tutti i novanta minuti, qualcuno che stimoli il gruppo sempre con una parola, un gesto, un segnale, cosa che Chiellini può e sa fare benissimo.

il suo contributo può essere determinante sia in Italia che in Europa. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve