HIGUAIN, AL MOMENTO HA RAGIONE LUI

02.09.2019 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
HIGUAIN, AL MOMENTO HA RAGIONE LUI

Gonzalo Higuain sabato sera è stato il grande protagonista della partita contro il Napoli, mvp, della gara dati alla mano è un gol veramente bello. Con dribbling stretto e conclusione sotto la traversa, a fine partita le parole al miele per i tifosi: “Sono venuto con la motivazione e con la concentrazione di rimanere qui e credo che lo sto dimostrando. Sono attaccato a questa squadra, a questa maglia, a questa società, a questi tifosi. L’importante è continuare su questa strada. Dal primo secondo in cui sono arrivato, avevo l’ida fissa di rimanere".

HIGUAIN DIVERSO - un Higuain diverso quello che abbiamo ammirato contro il Napoli, molto più uomo squadra, ma sempre decisivo, almeno contro il Napoli. Non il calciatore di due anni fa, ma molto più disposto al sacrificio. 

ANNO DIFFICILE E SFIDA DA VINCERE - Higuain ha passato un anno terribile, al Milan ed al Chelsea non solo non è riuscito ad esprimersi come voleva ma si è anche sentito poco apprezzato e schiavo di un ingaggio che sicuramente lo ha penalizzato nella considerazione generale. A Torino ha avuto lo stesso problema all’inizio, motivo per cui i bianconeri volevano cederlo. Alla fine Higuain si è impuntato, no alle tante destinazioni possibili ma solo la voglia di restare a Torino per dimostrare a tutti di essere ancora un campione decisivo. Ieri ci è riuscito con una prestazione sempre al servizio di Ronaldo ma senza dimenticare di essere un grande bomber ed il gol con quel movimento e quel tiro lo dimostra. 

Nella pausa, Higuain potrà lavorare ed a differenza di Dybala e Ronaldo si preparerà al meglio per la trasferta di Firenze, una partita in cui, sicuramente, vorrà essere ancora protagonista è titolare, ormai ci ha preso gusto. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve