DYBALA, TE L'AVEVAMO DETTO, VAI ALL'ESTERO!

06.07.2022 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
DYBALA, TE L'AVEVAMO DETTO, VAI ALL'ESTERO!
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Le parole di Beppe Marotta ieri in conferenza fanno capire molto, Dybala interessava e forse ora non interessa più: "Ci tengo a dire qualcosa su Dybala: fa parte di una lunga serie di giocatori svincolati, a dimostrazione di un calcio che si sta trasformando e in cui bisogna agire anche a livello giovanile. Dybala rappresenta e rappresentava un’opportunità, ma siamo a posto nel reparto offensivo e abbiamo rispetto di tutti i calciatori in rosa: starà all’allenatore gestirli. Rimane il rispetto per un giocatore a cui mi lega un particolare affetto”.

L'affetto rimane per l'ex bianconero, ma da questo a dire che diventerà un calciatore nerazzurro ce ne passa, soprattutto perchè le condizioni economiche che potrebbe prospettare l'Inter sono alquanto indecenti rispetto al valore del calciatore stesso.

Se l'Inter offre poco, possiamo dire che gli altri offrono ancora meno, il Milan infatti avrebbe proposto poco più di 4 milioni di euro con bonus da aggiungere, offerta non ancora presentata ma lontana dalle aspettative del calciatore.

Ci sarebbero, poi Roma e Napoli, altre società interessate, ma anche qui l'ingaggio non sarebbe da 6 milioni, ma da 3.

SOLUZIONE ESTERO - l'unica pista francamente percorribile, a questo punto, riguarda l'estero. Il Siviglia si era fatto sotto, anche squadre di Premier avevano sondato il terreno, con l'Arsenal che potrebbe rientrare in gioco, così come il Manchester United.

Infine, il Cholo Simeone, che facendo spazio con qualche cessione potrebbe trovare quello spazio a livello di ingaggio sufficiente per arrivare a Dybala. Ultima voce a cui fare attenzione, il Psg, magari al posto di Mauro Icardi.

Fossimo nella Joya non tradiremmo i tifosi bianconeri e prima di prendere due briciole in Italia, percorreremmo la pista estera.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve