DUE GIOCATORI PER RUOLO, NE SERVONO MINIMO 22

13.08.2019 10:15 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
DUE GIOCATORI PER RUOLO, NE SERVONO MINIMO 22

Il gioco di Sarri è dispendioso, molto dispendioso, ai giocatori chiede ritmi alti, pressing, azioni intense e una formazione alta, per questo serviranno molti più calciatori della scorsa stagione, quando Massimiliano Allegri aveva una squadra che gestiva molto di più le partite e si basava molto sulle iniziative individuali, per questo i calciatori riuscivano a gestirsi maggiormente durante la stagione mantenendo una condizione costante tutto l’anno.

Al Chelsea ed anche al Napoli abbiamo visto squadre che sono andate fortissimo in alcuni momenti ed in altri hanno preso delle pause importanti anche perché la rosa non era ricca come quella della Juventus, per questo a Torino dovranno essere bravi a dare a Maurizio Sarri due giocatori per ogni ruolo con il tecnico toscano che dovrà utilizzare i calciatori della rosa intercambiandoli in modo da non usurarli troppo con il suo gioco, mantenendo, però, lo stesso livello. 

PORTIERI - troppo facile, due per ruolo, Szczesny titolare e Buffon primo sostituto con Pinsoglio terzo questo il reparto che è completissimo e non ha bisogno di altro, la Juventus ha fatto una scelta di cuore con Buffon come lo stesso leggendario portiere. 

CENTRALI - al momento sono cinque, consigliamo alla Juventus di mantenere questo numero anche se sarebbero più di due per ruolo. Bonucci e Chiellini e poi De Ligt e Demiral, da capire Rugani che sembra orientato alla partenza. Sicuramente considerato che Chiellini ha a volte problemi, ne servirebbero cinque.  

TERZINI - Alex Sandro titolare a sinistra, con De Sciglio primo cambio, sulla destra tutto da definire con Danilo soluzione difensiva, Cuadrado opzione offensiva e De Sciglio ulteriore opzione, la partenza di Cancelo è stata pesante vedremo il rendimento di Danilo come sarà. 

CENTROCAMPISTI - anche qui due per ruolo, se sono tre titolari servono tre cambi, Pjanic senza alter ego, consideriamo Bentancur prima alternativa, poi ci sono Rabiot ed Emre Can a completare il trio con Ramsey e Khedira ulteriori cambi, terremmo questi sei, con Matuidi diretto altrove. 

ATTACCANTI - infine il rebus offensivo, tante soluzioni, ma devono essere sei, Bernardeschi e Douglas Costa, insieme a Cristiano Ronaldo i primi tre, Dybala, Higuain e Mandzukic gli altri tre, sembrano troppi ma la Juventus non può restare con soli quattro attaccanti, se consideriamo anche Cuadrado come offensivo, allora bisogna prendere un ulteriore esterno. Insomma, ne servono ventidue, non uno di meno, ma di qualità, ci pensi bene la società, prima di cedere qualcuno e poi magari pentirsi della decisione.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve