DEVI STARE MOLTO CALMO...

 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 17945 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
DEVI STARE MOLTO CALMO...

Una canzone di questi giorni cantata da Neffa, ci ricorda delle parole che possono valere un pò per tutto l'ambiente bianconero. Tifosi, giocatori, staff e squadra: "Devi stare molto calmo...devi stare molto calmo". Alla fin fine questo breve ritornello vale per tutto. Dagli arbitraggi che hanno evidenziato chiari e lampanti errori a scapito della Juventus, fino al mercato che vede i tifosi "agitati", perchè gli altri hanno comprato e la Juventus no. In un certo senso vale anche per il Mister che dopo un finale poco tranquillo allo Stadium sabato scorso ha scelto la carta dell'ironia martedì sera.

La canzone ci dice che:  "quando il treno se ne va, quando il tempo se ne va, quando tutto se ne va  (...)quando pensano per te, quando senti su di te la pressione che c’è (devi stare calmo) ...quando tutti intorno a te hanno idee confuse e le micce accese (devi stare calmo)".

E' tutto vero, purtroppo, ci vuole calma perchè il treno non se n'è andato, nulla è perduto e anche se ci sono tante assenze, la Juventus è sempre prima e può arrivare a raggiungere l'obiettivo di inizio anno: riconfermarsi campione d'Italia. Non sarà facile, per raggiungerlo ci vuole determinazione, ma anche calma, unità di intenti e calore dei tifosi. Un appello alla calma, che viene da una canzone ma che sembra essere l'unica e sola medicina per ritornare a sorridere dopo un periodo che un pò per colpe bianconere ma anche per colpe "delle giacchette nere" è stato agitato. Il "Devi stare molto calmo...devi stare molto calmo", vale per tutti, a partire da domenica ore 12.30

@pavanmassimo