DE LIGT RISPONDE SUL CAMPO

07.09.2019 15:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
DE LIGT RISPONDE SUL CAMPO

Matthijs De Ligt risponde sul campo e con la sua nazionale supera la Germania in una partita tra due formazioni di alto livello. È stato un periodo difficile per il giovane difensore, in un nuovo paese con nuove abitudini e con molta concorrenza. Non avrebbe giocato con il Napoli, poi alla fine. Il problema di Giorgio Chiellini l’ha aiutato ed ha trovato una maglia contro i partenopei. 

GARA DIFFICILE - con il Napoli è stata una gara molto difficile, i primi sessanta minuti sono stati ottimi, la Juventus ha giocato bene ed ha impressionato,  poi è crollata fisicamente e tutti ne hanno risentito, compreso De Ligt che ha avuto anche i crampi ed ha commesso degli errori, come tutta la squadra del resto.    

RILANCIO - con la Germania il rilancio, il centrale olandese, che ricordiamo, ha solo diciannove anni ed un fisico pesante che non è facile da gestire ad inizio stagione, ha guidato bene la difesa, gli hanno fischiato contro un rigore discutibile ed è apparso in crescita, con una prova positiva con il compagno van Dijk. 

A FIRENZE E MADRID TEST VERITÀ - a Firenze la prova verità la prossima settimana, il centrale Olandese avrà due partite verità per dimostrare di non essere quello degli ultimi trenta minuti con il Napoli, a Firenze contro i veloci Chiesa e Ribery e poi a Madrid contro quel terribile folletto di Joao Felix. Due partite complicate che segnano un inizio di stagione e di calendario terribile per la Juventus, De Ligt vuole dimostrare di essere da Juve e farlo fin da subito.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve