DANILO, I MOTIVI CHE STANNO DIETRO AD UNA SCELTA RISCHIOSA

08.08.2019 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
DANILO, I MOTIVI CHE STANNO DIETRO AD UNA SCELTA RISCHIOSA

La scelta dello scambio tra Danilo e Cancelo ha spaccato i tifosi bianconeri che non hanno capito questa operazione.

Cancelo ha fatto lo scorso anno una stagione dalla doppia velocità, entusiasmante nella prima parte è molto negativa nella seconda, probabilmente così discontinua da portare a dei grossi dubbi da parte della Juventus che ha poi deciso di metterlo sul mercato per provare ad ottenere una buona plusvalenza. 

I MOTIVI - le ragioni che stanno dietro alla cessione del portoghese, non sono solo economici ma anche tecnici. Nella rosa BiancoNera, infatti, oltre a Cancelo c’era anche Cuadrado con caratteristiche sicuramente offensive, proprio come Cancelo. 

La Juventus, quindi, ha preferito variare le doti del calciatori in rosa, abbinando un giocatore offensivo come il colombiano ad uno più difensivo come Danilo.  

Il brasiliano, quindi, riproporrà il suo abbinamento con l’ex compagno Alex Sandro, al Porto il suo momento migliore quando era seguito anche dalla Juventus che poi prese Alex Sandro. 

Danilo viene da quattro stagioni non eccezionali, due al Real Madrid con venti presenze ciascuna e due al City, con la prima con oltre venti presenze e la seconda con sole undici. 

A Torino l’ultima sua possibilità per vincere, i bianconeri hanno fatto una scelta di bilancio e tecnica, la speranza è che sia quella giusta.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve