DA ZERO A DIECI - ZERO POLEMICHE E GUFATE PER FAVORE, UN DIECI LO ABBIAMO VISTO!

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 10736 volte
Fonte: di Massimo Pavan
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DA ZERO A DIECI - ZERO POLEMICHE E GUFATE PER FAVORE, UN DIECI LO ABBIAMO VISTO!

Un pareggio, soltanto un pareggio, almeno un pareggio, tre modi di pensarla, tre modi di definire la gara di ieri tra consapevolezza, delusione e certezza che l'avversario non era morbido e che al ritorno come già a Torino sarà una battaglia che si può vincere! 

ZERO - cambi, la sfortuna priva Allegri dei cambi offensivi. Rimpianto Pjaca ma chi l'avrebbe mai detto che tutti questi attaccanti erano ko Mandzukic aveva finito la benzina. Zero ai gufi. Juve fuori? Vedremo...

UNO - come i gol di Kane, una tassa da pagare per chiunque in questa stagione. 

DUE - come i gol subiti. Non ci eravamo abituati, Eriksen non è Ciciretti, Kane sfrutta una situazione al limite, episodi, ma gli Spurs hanno creato.

TRE - come i rigori sbagliati e le partite simili con risultato penalizzante di questa stagione: Atalanta, Lazio e Tottenham.

QUATTRO - ad Aurier, la sfortuna è che non ci sarà al ritorno, dannoso su Douglas Costa, il peggiore, speriamo in Davies.

CINQUE - a Khedira. Gara di corsa ma anche troppi errori e pochi inserimenti, anche lui stanco e con pochi cambi.

SEI - alla difesa, paga due errori, si perde Kane di testa una volta. Serve la gara perfetta al ritorno. 

SETTE - a Higuain e Bernardeschi. Sbaglia il rigore ed il gol del tre a zero, ma chi lo aiuta? Corre per tre, canta e porta la croce. Bernardeschi decisivo per il rigore conquistato e la voglia che ci mette, gli manca un po' di garra.

OTTO - a Pochettino. Ha costruito una bella macchina, a parte un difensore non gli manca nessuno, condizione fisica ottima, vedremo se al ritorno la situazione sarà la medesima. 

NOVE - a Kane ed Eriksen. I due punti di forza de Tottenham. Conclusioni e ricami con punizione fortunata. Giocatori di livello anche superiore da big big.

DIECI - all'avvio di partita. Due squadre spettacolari, poco tatticismo e tanta corsa, gli Spurs sono forti e lo hanno dimostrato, chi parla di quinto posto in Inghilterra non capisce molto, togliergli poi cinque giocatori e ne riparliamo. La Juve dei primi quindi perfetta, la rivedremo a Londra? We hope!

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato