COSA C'E' DIETRO?

05.08.2021 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
COSA C'E' DIETRO?
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

I tifosi della Juventus non capiscono e giustamente si fanno delle domande. Com'è possibile vendere Cristian Romero a 20 milioni e permettere dopo un solo anno all'Atalanta di rivenderlo per 50 senza praticamente ottenere nulla in cambio nonostante il prestito fosse di due anni?

Allo stesso tempo, dopo una cessione così poco vantaggiosa, com'è possibile rifinire dentro un'operazione molto simile con la cessione di Merih Demiral, oltretutto ad una squadra che in questi anni è sembrata sempre di più una vera e propria antagonista, arrivando anche davanti all'ultima Juventus di Andrea Pirlo e cadendo solo in Coppa Italia?

La spiegazione, al momento non l'abbiamo e non sappiamo cosa ci sia dietro ad operazioni che francamente appaiono tutto, ma non molto convenienti per la causa bianconera.

Su Demiral, al momento l'unica spiegazione logica, a parte il voler venir incontro alla richiesta dell'Atalanta è voler fare l'anno prossimo una maggiore plusvalenza considerando che il calciatore è a bilancio per 11 milioni e l'anno prossimo sarà a bilancio per un valore ancora più basso. Insomma, una semplice operazione finanziaria, anche se il rischio che non si incassi nulla, alla fine c'è.

La seconda ragione, che francamente ci farebbe tornare il discorso è che la Juventus con l'Atalanta stia aprendo un discorso molto più ampio che comprende anche altri calciatori. Se così fosse, se i bianconeri avessero aperto un filone per Gosens, sarebbe un'operazione molto intelligente, considerando il fatto che sulla corsia di sinistra i bianconeri hanno un problema. Prendere Gosens permetterebbe di spostare Danilo al centro e, quindi, di avere già 4 centrali in rosa, più due alternative.

Insomma, l'operazione Demiral, avrebbe, forse, una chiave di lettura diversa.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve