CONTA SOLO VINCERE, COME LE WOMEN

20.11.2021 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
CONTA SOLO VINCERE, COME LE WOMEN
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In questo momento la Juventus non può e non deve pensare a molte cose, il bel gioco, gli obiettivi, le prossime gare, ma solo a una cosa: vincere.

Non contano i discorsi sul gioco poco spettacolare, sul corto muso, sui pochi gol, sulla classifica deficitaria che caratterizza questa squadra. Ci possono essere mille discorsi e tanti temi triti e ritriti, ma alla fine la Ju"ventus con la Lazio a Roma non ha molte carte da giocare, non esistono mezzi giochetti, non esistono alternative alla vittoria, l'unica cosa che conta, esattamente come lo era per le Juventus Women a Wolfsburg.

Massimiliano Allegri ne ha parlato ieri, spiegando in modo perfetto che: "Il calcio è bello perché è opinabile poi tutto si riduce come un imbuto. Si parla, parla e poi si riduce tutto alla vittoria o sconfitta. Tutte le chiacchiere, come dico sempre, se le porta via il vento. Potrei stare qui a parlarvi delle partite con l'Empoli e il Sassuolo poi però voi giustamente mi direste che ho perso. Il giudizio per ogni partita, soprattutto per li addetti ai lavori e ai media, quelli che giudicano è sempre rivolto al risultato. Guardate la Nazionale che ha fatto un ottimo Europeo. Prima dell'Europeo tutti i pontificatori intorno non davano un euro sulla vittoria della Nazionale. Ha vinto l'Europeo e adesso per un rigore sbagliato da un giocatore è stata massacrata per una settimana. Io credo che Mancini abbia fatto una grande lavoro. Ci vuole sempre equilibrio agli spareggi ci sono andate tante nazionali importanti. È difficile vincere a livello europeo. Ciò che conta è il risultato poi so che se dico queste cose vengo attaccato. Anche a me piace vedere le grandi giocate, ma conta il risultato. Ci sono tanti modi per vincere, tanti modi".

Quello che conta è il risultato, verissimo e lo abbiamo sempre fatto per giudicare le Juventus del presente e del passato. Alleri ha fatto un'impresa con cinque scudetti. Sarri ha ottenuto un grande risultato vincendo il titolo al suo primo anno. Valutazioni semplici, dirette, quasi scontate, chi vince ha sempre ragione.

ESEMPIO DALLE WOMEN E DALLA PARTITA CON IL WOLFSBURG - non ci vergogniamo a dirlo, ma la Juventus oggi deve prendere esempio dalle Women, un gruppo unito, che ha fame, che vince in Italia e sta migliorando in Europa e giovedì ha superato il Wolfsburg una delle migliori formazioni europee.

Vincere non è scontato, vincere aiuta a vincere, ma soprattutto la mentalità vincente si ottiene solo lavorando duramente giorno dopo giorno, la Juventus oggi quella mentalità non ce l'ha e deve crescere.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve