CHI È DA JUVE?

05.04.2021 07:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
CHI È DA JUVE?
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La prestazione nel derby ha lasciato molti dubbi, dopo Benevento e l'eliminazione con il Porto, già ne avevamo avuti, ma contro il Torino sono aumentati. C'era una volta la Juventus dei Montero, dei Nedved, dei Mandzukic, dei Vidal, dei Marchisio e dello stesso Pirlo, tutti facce da derby, gente con gli attributi, gente che sapeva lottare, alcuni di questi hanno giocato insieme, altri si sono alternati, oggi di quella Juve resta poco, forse pochissimo. Contro i granata sabato abbiamo visto troppe espressioni insicure, quasi timorose ed una voglia di vincere per lunghi tratti assente.

La domanda viene spontanea, chi è da Juve? Domanda che va fatta perché la stagione volge al termine e per lottare contro l'Inter l'anno prossimo servirà ben altra Juventus. Difficile dirlo, sicuramente Chiellini è da Juve ma la data di scadenza della carriera e i problemi fisici sono un problema. Bonucci se sta bene non si discute, Buffon dovrà decidere, De Ligt è da Juve senza dubbio, Cuadrado e' da Juve, Danilo sembra esserlo, anche se con qualche problema che ogni tanto gli capita ma è un jolly prezioso. Chiesa e assolutamente da Juve, Ronaldo, non si discute e poi?  
Poi iniziano i dubbi ed i problemi, siamo a sette, in teoria mancano quattro titolari, di cui tre a centrocampo. Oggi il centrocampo non è da Juve e lo sappiamo, serviranno due innesti forti e mantenere MCKennie, l'unico da Juve quando non va alle feste o meglio, quando non invita gente a cena. 

Dubbi sul fatto che sia da Juve, per Bentancur, bene con il Torino, sfortunato per il palo che poteva essere il gol vittoria, ma discontinuo, come Ramsey e Rabiot che hanno alternato per motivi diversi cose buone e altre meno. Kulusevski sarebbe da Juve, perché è forte, ma nessuno ha capito in sette mesi il suo ruolo. Demiral può essere da Juve, ma l'errore con il Porto è stato fatale, Alex Sandro sembra aver perso la strada anni fa, era da Juve. Gli altri, vedi alla voce Frabotta, non sono da Juve. Chi rimane? Bernardeschi, un grosso punto interrogativo, in Nazionale gioca bene, alla Juve un disastro con l'imbarazzante cartellino preso nel finale con il Torino. E Morata e Dybala? Sono da Juve,  o meglio sembravano esserlo. Morata però si è fermato al suo girone di andata, Dybala all'essere mvp della scorsa stagione, per essere da Juve non si vive di ricordi, ma bisogna dimostrarlo in campo sempre, oggi, purtroppo lo dimostrano in pochi. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve