CARO SCHALKE, LA VENDETTA POST DRAXLER E' SERVITA!

 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 45574 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CARO SCHALKE, LA VENDETTA POST DRAXLER E' SERVITA!

La Juventus sta per bloccare Sead Kolasinac, terzino bosniaco classe 1993 che la Dirigenza della Vecchia Signora sta provando a far arrivare a gennaio ma che probabilmente verrà liberato per giugno. Lo Schalke04, infatti, non ha la minima intenzione di liberare prima del tempo il terzino sinistro. I bianconeri, comunque, stanno provando ad offrire un minimo indennizzo ai tedeschi per il giocatore, ma la formazione di Galsenkirchen fa muro, del resto perdere il giocatore a zero, o comunque non aver ottenuto il rinnovo rappresenta un danno per la squadra teutonica che sperava di avere almeno una decina di milioni e avrebbe potuto ottenerli nel caso in cui il bosniaco avesse deciso di prolungare.

Brava la Juventus a inserirsi e impedire l'operazione, buoni gli intermediari tedeschi, ma soprattutto i bianconeri hanno deciso di muoversi anche memori della passata operazione legata a Julian Draxler e alla lunga telenovelas con i tedeschi con un ballo che alla fine si è concluso con un nulla di fatto. La dirigenza della Vecchia Signora, probabilmente se l'è legata al dito e alla fine i bianconeri hanno deciso di preparare una "vendetta" servita fredda un anno e mezzo dopo.

Kolasinac non sarà uno di quei giocatori che magari fanno impazzire i tifosi ma è un esterno affidabile, che quest'anno ha segnato anche qualche gol e che sta migliorando le sue prestazioni, sarebbe un bel rinforzo per il futuro consapevoli che Alex Sandro, ad oggi è titolare inamovibile. 

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato