BONUCCI, RIPOSINO DI VENTI MINUTI

19.11.2019 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BONUCCI, RIPOSINO DI VENTI MINUTI

Leonardo Bonucci continua a giocare e non riposa mai, forse Roberto Mancini potreva risparmmiargli questo impegno abbastanza inutile della Nazionale, vistoi che ha sempre giocato e rischia il sovraccarico da gare, ma anche perchè non valutando gli altri, non si saprà mai se sono pronti o no.

Lui nel frattempo, continua a crescere e non sempre per nulla pronto a prendere una pausa: "Io ero come i giovani, più giochi contro squadre di intensità e agonismo, qualità, più cresci e migliori, diventi grande. Questo processo lo stiamo accelerando grazie al mister. Ci sono dei momenti in cui vai a tutta, altri momenti in cui puoi difenderti. Ho fatto errori che mi sono serviti per crescere. Questo è un grande gruppo, tutti si vogliono bene e sono partecipi".

Come detto dal diretto interessato, crescre la responsabilità anche per l'assenza di Chiellini che gli ha dato maggior stimolo, anche per guidare un giovane come Matthijs De Ligt: "È stato importante, in me ha acceso qualcosa in più. Il mio obiettivo era quello di essere migliore rispetto agli ultimi due anni. Sapevo di non avere dato il mio massimo, le situazioni erano difficili, il mio obiettivo era essere migliore."

Lui vuole continuare a migliorare e diventare sempre più importante: "Ho 32 anni ma ho margini di miglioramento. Devo essere sempre a posto fisicamente. Giorgio lo vedo tutti i giorni a Torino, sorprenderà tutti".

QUANDO RIPOSA? - per Bonucci contro l'Armenia un riposino di venti miniuti sul 5-0 con la sostituzione con Izzo. Per Bonucci, anche in Nazionale un ruolo sempre più fondamentale e quando tornerà Giorgio Chiellini, il reparto sarà ancora più solido. Forse Mancini, poteva risparmiargli qualche minuto in più, sarebbe stato opportuno.

Fondamentale, sarà nelle prossime gare scontargli qualche gara, del resto sono altri i calciatori che devono dimostrare di essere pronti per l'Europeo.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve