BERNARDESCHI, GLI CAMBIAMO IL RUOLO?

17.11.2019 08:17 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BERNARDESCHI, GLI CAMBIAMO IL RUOLO?

Federico Bernardeschi è stato uno dei migliori nella sfida dell'Italia contro la Bosnia.

Per il talento di Carrara una delle migliori prove della stagione, forse la migliore in assoluto ed una grande risposta alla grande fiducia che Roberto Mancini gli ha dato durante il suo corso con il ruolo di titolare fisso. Probabilmente all'Europeo avrà il ruolo di essere uno dei trascinatori e se giocherà così ci riuscirà. 

Se in Nazionale ci sono momenti felici e di gioia, non possiamo dire lo stesso della sua esperienza attuale in bianconero dove le prestazioni non sono così positive e dove i tifosi recentemente gli hanno riservato una dose anche abbastanza abbondante di fischi.

DILEMMA RUOLO - al momento il dilemma del ruolo resta l'incognita principale. Con la Bosnia ha fatto bene da esterno d'attacco, muovendosi su tutto il fronte offensivo, saltando spesso Kolasinac e mettendo in crisi la difesa bosniaca, oltre a regalare diversi assist importanti. Come trequartista Bernardeschi non è riuscito, invece, a convincere al 100%, mentre non è da escludere che venga tentato prossimamente anche come interno di centrocampo, posizione che l'anno scorso Massimiliano Allegri gli aveva prospettato.

FIDUCIA SARRI - aspettando di capire in quale ruolo verrà schierato, la certezza è che Maurizio Sarri confida moltissimo in lui, lo ritiene un calciatore importante che può sicuramente fare la differenza e che ha ampi margini di miglioramento. 

Al ritorno dal ritiro con la Nazionale, dovrà essere bravo a conquistarsi lo spazio, del resto la concorrenza è ampia, Douglas Costa e’ rimasto a Torino a lavorare e si allenerá al meglio per avere una maglia contro l'Atalanta.

I segnali che arrivano dall'azzurro sono buoni, ma vale la pena cambiargli posizione e rischierarlo esterno d'attacco? Solo Maurizio Sarri lo può sapere...

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve