ATTACCO, IL GRANDE EQUIVOCO

24.02.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
ATTACCO, IL GRANDE EQUIVOCO
TuttoJuve.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

La Juventus si sveglia con un grande equivoco: l'attacco. Anche con il Verona, nonostante il grande numero di occasioni e di tiri, il reparto offensivo, Cristiano Ronaldo a parte, non ha brillato. 

SOLO CR7 - ad oggi l'attacco è tutto sulle spalle di Cristiano Ronaldo. Il portoghese continua ad essere il grande ed unico punto di riferimento del reparto offensivo. 25 gol in 28 partite sono un numero pazzesco, che tuttavia pone un interrogativo: perchè nessuno lo aiuta.

ASSENTI INGIUSTIFICATI - si apre, quindi, il capitolo degli assenti ingiustificati. Da Kulusevski ad Alvaro Morata che per un motivo o per l'altro sono un vero dilemma. Anche con la peggior difesa della serie A, Dejan Kulusevski, nonostante qualche bella giocata non ha inciso ed è stato un vero e proprio peccato. Lo stesso vale per i pochi minuti giocati da Alvaro Morata, anche se per lo spagnolo vale la scusa, o la giustificazione del virus. Il rendimento, si spera, però possa tornare presto quello formidabile di inizio stagione.

EQUIVOCO QUARTO ATTACCANTE - dalla parte opposta, l'equivoco del quarto attaccante. La Juventus non ci ha puntato, non ha speso, anche per carenza di budget ed alla fine si è trovata con carenze pesanti. Un errore che si era già visto lo scorso anno.

I MANCATI INSERIMENTI - da notare, poi, i mancati inserimenti dei centrocampisti. Troppo spesso, gli attaccanti sono lasciati soli, McKennie l'unico che si inserisce, Ramsey, con il Crotone, ha provato ma deve aggiustare la mira, comunque il tempo è quello giusto. 

IL GUAIO DYBALA - infine, il guaio Dybala, non si sa ancora, infatti, quando la Joya tornerà a disposizione, si spera prima possibile, a Verona in uno scampolo di gare sarebbe utilissimo, speriamo il dolore passi, ma non ci sono certezze.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve