ALLEGRI ORA PUO' SCEGLIERE

01.10.2022 07:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
ALLEGRI ORA PUO' SCEGLIERE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri non può sorridere, del resto per chi si gioca tutto in dodici partite non è una situazione facile. Tuttavia, nessun sorriso, ma anche tanta voglia di ripartire e di vincere una partita dopo tanto tempo, anche se, a dire il vero, la Juventus, una partita l'aveva vinta, quella con la Salernitana che il Var ha deciso di trasformare in pareggio con conseguente penalizzazione di due punti per la Juventus.

Le buone indicazioni per Massimiliano Allegri arrivano dall'infermeria dove Fabio Miretti ha svolto l'intero allenamento col gruppo, a testimonianza che ii giovani recuperano sicuramente prima di altri giocatori più esperti.

Per la prima volta dopo diverso tempo, il tecnico bianconero potrebbe scegliere tra quasi tutti gli uomini di centrocampo ad eccezione di Paul Pogba e quasi tutto l'attacco ad eccezione di Federico Chiesa e Angel Di Maria.

La buona notizia è la presenza anche di alternative in panchina, da Miretti a McKennie per il centrocampo, da De Sciglio a Alex Sandro per le fasce, oltre a Kean per il reparto avanzato.

I problemi per Allegri, al momento, riguardano principalmente il reparto offensivo, dove Di Maria e Chiesa sarebbero state due alternative fondamentali per cercare di eliminare una sterilità offensiva che appare evidente.

Con il Bologna e il Maccabi forse potrebbe bastare, con il Milan, ci vorrà un salto in avanti di tutta la squadra.

In ogni casa avere 4-5 assenti come Pogba, Chiesa, Di Maria, Kaio Jorge e Akè, non è la stessa cosa che averne dieci, questo è sicuro.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve